ALT e AST

Un esame del sangue biochimico consente di vedere un quadro completo delle condizioni di tutti gli organi interni. Analizzando le informazioni che il medico riceve dagli esami del sangue, possiamo parlare della presenza o dell'assenza di problemi di salute.

In particolare, le malattie del fegato (specialmente nelle prime fasi) sono difficili da diagnosticare senza una specifica raccolta di test. ALT e AST sono i primi indicatori a cui un medico esperto presta sempre attenzione. Quali sono queste analisi e se vale la pena preoccuparsi in caso di deviazioni dagli standard accettati?

Cosa sono AST e ALT?

AST e ALT sono enzimi del sangue necessari per la differenziazione delle malattie del fegato e del sistema cardiovascolare. Gli studi di laboratorio biochimico di tali indicatori sono spesso condotti in coppia. Tuttavia, se esiste un sospetto specifico di malattia epatica, il medico può inoltre prescrivere una donazione di sangue per ALT (alanina aminotransferasi).

L'indicatore di tale componente mostra accuratamente lo stato della ghiandola, le sue caratteristiche funzionali e le capacità generali. Allo stesso tempo, l'indicatore AST (aspartato aminotransferasi) è il criterio principale per i disturbi del muscolo cardiaco. La patologia cardiaca distorce significativamente le prestazioni di questo studio e viene prescritta a colpo sicuro da un medico se si sospettano anomalie complesse.

Si ritiene che l'ALT sia identificato in grandi quantità nel fegato e ne determini le condizioni. Tuttavia, la concentrazione di alaTa (designazione medica abbreviata) viene osservata anche in altri organi di tipo parenchimale: milza, polmoni, reni e ghiandola tiroidea. Tuttavia, con un aumento significativo degli indicatori, si ritiene che lo sia. Che c'è un grave problema con alterato funzionamento del fegato.

Norm ALT e AST

I parametri biochimici nelle donne e negli uomini sono leggermente diversi, a causa delle caratteristiche strutturali del sistema di supporto vitale interno. Tasso di indicazione per le donne: fino a 31 unità / l, per gli uomini - fino a 41 unità / l.

I valori astatici massimi consentiti nelle donne sono fino a 31 unità / litro, negli uomini - fino a 41 unità / litro. tuttavia, se gli indicatori sono leggermente più bassi (spesso negli uomini), nell'intervallo da 35 u / le a 41 u / l, anche tali criteri non sono considerati critici.

Norma per i bambini

Gli indicatori dei bambini sono significativamente diversi. In questo caso, non farti prendere dal panico. Per il corpo di un bambino, i criteri per valutare la concentrazione di AST e ALT variano. Ciò è dovuto al fatto che il corpo del bambino è spesso esposto ad attacchi infettivi, malattie virali e la crescita cellulare è spesso irregolare, a causa delle caratteristiche individuali del corpo del bambino non sviluppato.

L'assunzione di antipiretici e farmaci può anche distorcere l'immagine degli indicatori. Pertanto, non è consigliabile eseguire un esame del sangue biochimico durante la malattia del bambino. Gli indicatori differiscono, a seconda dell'età del bambino:

  • Neonato fino a 5 giorni: ALT - fino a 49 unità / l, AST - fino a 149 unità / l;
  • Bambini da 5 giorni a 6 mesi: 56 unità / l;
  • Bambini da 6 mesi a un anno: fino a 54 unità / l;
  • Bambini da uno a tre anni: fino a 33 unità / l;
  • Bambini da quegli anni a 6 anni: le indicazioni sono ridotte a 29 unità / l;
  • Nella regione di 12 anni, il bambino si alza di nuovo leggermente, raggiungendo un segno di 39 unità / l.

I risultati degli studi biochimici abbastanza spesso sono lontani dagli standard stabiliti. Questo fattore è giustificato dal fatto che un processo infiammatorio può essere presente nel corpo. L'assunzione di alcuni farmaci mostra anche negativamente i dati sul sangue: aspirina, valeriana, echinacea, warfarin, paracetamolo. Tali farmaci sono prescritti con cautela ai bambini di età inferiore ai 12 anni. L'aspirina è severamente vietata ai bambini di età inferiore ai 10 anni (il fegato non è ancora in grado di far fronte a tale carico, aumenti di volume, modifica dei parametri del plasma sanguigno).

Elevata ALT nel fegato: cosa significa?

La quantità di alanina aminotransferasi indica la funzionalità e le condizioni del fegato. La concentrazione nel sangue può superare centinaia di volte. Con un aumento della concentrazione della sostanza di 5 volte, stiamo parlando di un infarto. Un eccesso di 10-15 con un attacco cardiaco primario indica un aggravamento delle condizioni del paziente.

Con l'epatite, ALT aumenta di 20-50 volte, con grave distrofia muscolare, gli indicatori sono aumentati di 8 volte. La cancrena e la pancreatite acuta aumentano di 5 volte.

Un indicatore sottovalutato di alanina aminotransferasi può essere associato a una carenza di vitamina B6, che è un componente di questo enzima.

Aumento dell'attività della transaminiasi: possibili cause

Un aumento dell'attività della alanina transaminasi epatica può essere innescato da tali fattori:

• epatite

Sullo sfondo di un aumento di AST, ALT, c'è un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue. La norma del contenuto di bilirubina delle frazioni dirette e indirette dipende dalla gravità della compromissione della funzionalità epatica: bilirubina indiretta (tossica per l'uomo) in una concentrazione non superiore a 17,1 μmol / l, diretta (elaborata dal fegato) - la velocità massima è 4,3 μmol / l. Se tutti gli indicatori vengono superati più volte e si osservano anche sintomi concomitanti, stiamo parlando di una malattia dell'epatite esistente.

La gravità e l'eziologia della malattia devono anche essere determinate per un ulteriore trattamento adeguato. La bilirubina può aumentare a causa di un cambiamento nella funzionalità epatica: un cambiamento nell'intensità dell'emolisi eritrocitaria, ristagno della bile, alterazione della secrezione epatica e perdita del legame enzimatico.

• Cancro al fegato

Un tumore si forma come un fenomeno sequenziale di epatite. Sullo sfondo dei dati ottenuti, il medico prende una decisione sulla possibilità o sull'impossibilità di un intervento chirurgico. Se gli indicatori sono troppo aumentati, non è possibile eseguire un trattamento chirurgico (è possibile un esito fatale durante l'evento).

In tali situazioni, viene presa una decisione sulla terapia complessa di sostituzione, che sarà mirata a una significativa riduzione dei parametri del sangue (tra cui bilirubina, AST, ALT). Solo dai risultati di analisi ripetute possiamo parlare dell'operazione.

• Cirrosi

Una malattia fatale che non si fa sentire nelle prime fasi. I sintomi sono comuni, la clinica è lenta. Il paziente potrebbe non sospettare che l'affaticamento costante non sia il risultato di carenza vitaminica, cambiamenti climatici ed esplosioni emotive, ma un criterio serio per la presenza di cirrosi epatica.

Quando compaiono le prime preoccupazioni, il medico può decidere di condurre un ulteriore esame del sangue biochimico per stabilire il livello di concentrazione degli enzimi epatici. Bilirubina elevata e AST possono superare la norma di 5-10 volte. Lo stadio della malattia dipende anche dal numero di enzimi in eccesso..

Tuttavia, in condizioni acute e di emergenza del fegato, dovrebbero già manifestarsi indicatori secondari: giallo delle proteine ​​oculari, manifestazioni di una vena ragno sul corpo, letargia, amarezza in bocca, nausea e vomito dopo aver mangiato, grave gonfiore e alterazioni della memoria (dimenticanza).

Cos'altro cercare?

Inoltre, non escludere altre malattie che non sono associate a compromissione della funzionalità epatica: infarto del miocardio, pancreatite acuta, avvelenamento chimico del corpo (in particolare, metalli pesanti nelle imprese), necrosi epatocitaria epatica, colestasi, alterazioni degenerative delle cellule del fegato, epatosi grassa alcolica, infestazioni parassitarie (vermi).

Un aumento parziale e lieve delle conte ematiche può provocare l'uso di potenti antibiotici, immunoglobuline e farmaci antivirali. Tuttavia, in una situazione del genere, stiamo parlando di un cambiamento insignificante ea breve termine nella composizione biochimica del plasma sanguigno. Quando si passa di nuovo (al mattino a stomaco vuoto), gli indicatori dovrebbero rientrare nei limiti normali.

Vale la pena ricordare che il livello dei componenti nel plasma sanguigno di AST e ALT è solo un riflesso della patologia esistente. Il trattamento di tali patologie non è possibile. Il cambiamento degli indicatori in normale è possibile solo con un'adeguata diagnosi e un trattamento tempestivo della patologia principale. Alti livelli di enzimi sono un fattore che obbliga il paziente a condurre ulteriori studi in un istituto medico.

Test del fegato per malattie del fegato

I test epatici sono un modo semplice, informativo e conveniente per la diagnosi di laboratorio delle malattie del fegato..

Il fegato è un organo spaiato che pesa 1,5 kg., Situato nell'ipocondrio destro sotto il diaframma. Il fegato svolge oltre 500 funzioni vitali. Pertanto, nelle malattie del fegato, che sono accompagnate da danni al tessuto epatico (parenchima), si sviluppa un intero complesso di sintomi chiamato insufficienza epatica. E con un esame del sangue biochimico, vengono determinati i marker di danno e lo stato funzionale del fegato.

Principali malattie del fegato

Epatite

L'epatite è una malattia infiammatoria del fegato, molto spesso un'eziologia virale. L'epatite A o la malattia di Botkin è meglio conosciuta. Si chiama anche ittero..

L'epatite virale B e C diventano quasi sempre croniche e causano cirrosi nel 57% dei casi e carcinoma epatico primario nel 78% dei casi..

L'epatite alcolica si distingue. Con regolare intossicazione da alcol nel fegato, si sviluppano processi di danno agli epatociti e sostituzione del tessuto epatico con grassi o fibrosi con lo sviluppo di epatosi e cirrosi grasse.

Le forme rare di epatite comprendono l'epatite indotta da farmaci, l'epatite autoimmune e l'epatite batterica..

L'epatite si manifesta come manifestazione di altre infezioni: febbre gialla, infezione da citomegalovirus, rosolia, parotite, infezione da virus di Epstein-Barr, varie infezioni da herpes.

hepatosis

A differenza delle malattie infiammatorie del fegato - l'epatite, le epatosi sono malattie degenerative-distrofiche, in cui diminuisce l'attività funzionale delle cellule epatiche, il metabolismo degli epatociti è compromesso e il tessuto epatico degenera in grasso e / o fibroso.

Le epatosi possono svilupparsi da sole o essere il risultato di malattie infiammatorie o di altre malattie del fegato. A loro volta, le malattie del fegato non infiammatorie sono un prologo allo sviluppo della cirrosi..

Cirrosi epatica

Questa è una sostituzione cronica irreversibile di cellule epatiche funzionalmente attive con tessuto fibroso grossolano con lo sviluppo di insufficienza epatica. In più della metà dei casi, la causa della cirrosi è l'intossicazione cronica da alcol. Nel 25%, la cirrosi si sviluppa dopo l'epatite B o C. Dopo la violazione dell'escrezione della bile, ad esempio con colelitiasi, si verifica la cirrosi biliare. La prognosi per la cirrosi è scarsa.

Cancro al fegato

Il carcinoma epatocellulare è un tumore primario del fegato. Il più grande rischio di sviluppare il cancro al fegato si osserva con cirrosi, epatite virale B e C, invasioni parassitarie del fegato, abuso di alcol.

La metastasi epatica è molto più comune con la localizzazione extraepatica del tumore primario. Le metastasi sono i focolai secondari della crescita di qualsiasi tumore maligno. Si formano quando le cellule tumorali entrano nel fegato attraverso i vasi sanguigni (via ematogena) o i vasi linfatici (via linfogena). Con tumori dello stomaco, pancreas e ghiandole mammarie, intestino crasso, polmone, metastasi epatiche vengono rilevati in circa la metà dei pazienti. Con tumori maligni dell'esofago e del melanoma, le metastasi epatiche vengono rilevate in un terzo dei pazienti. Con cancro al cervello, cavità orale, cancro alla prostata, utero, ovaia, cancro alla vescica, cancro ai reni, metastasi al fegato sono estremamente rari..

Malattia epatica parassitaria

Echinococcosi epatica - una malattia parassitaria causata dallo sviluppo nel fegato della tenia Echinococcus granulosus.
Altre invasioni epatiche: clonorchiasi, opistorchiasi, fascioliasi

Malattia epatica rara

Emangiomi epatici - anomalie congenite o acquisite nello sviluppo dei vasi epatici.
Cisti epatiche non parassitarie - una cavità patologica con una capsula riempita di liquido.

Sintomi e segni di malattia epatica

  1. Disagio e dolore nell'ipocondrio destro
  2. Fegato ingrandito, talvolta milza ingrossata
  3. Amarezza in bocca
  4. Debolezza generale e affaticamento
  5. Mal di testa
  6. Sintomi di encefalopatia
  7. Eccessiva sudorazione, gonfiore, gonfiore dell'addome (ascite)
  8. Macchie gialle (ittericità) della pelle, mucose, sclera
  9. Prurito della pelle, eruzioni cutanee
  10. emorragia
  11. Disturbi digestivi, scolorimento delle feci
  12. Urina schiumosa scura
  13. "Stelle" vascolari

Test del fegato

Test epatici o biochimica possono ora essere eseguiti in qualsiasi laboratorio. I principali indicatori degli esami del fegato sono bilirubina nel sangue (diretta, indiretta e totale), aspartato aminotransferasi (AST, AsAt), alanina aminotransferasi (ALT, AlAt) e fosfatasi alcalina (fosfatasi alcalina, ALP)

La bilirubina

Bilirubina (lat. Bilis - bile e ruber - rosso) - pigmento biliare, un componente della bile. Formata dalla scomposizione dell'emoglobina. Nel sangue, la bilirubina è contenuta in due frazioni: libera e legata. Un aumento della bilirubina indiretta si verifica con un'eccessiva distruzione dei globuli rossi (ittero emolitico). Con l'epatite, il livello di bilirubina diretta e indiretta aumenta. Con il blocco dei dotti biliari, cresce la bilirubina diretta nel sangue.

Il colore giallo del livido nell'ultima fase del suo sviluppo è dovuto alla conversione dell'emoglobina in bilirubina. A un livello di bilirubina nel sangue superiore a 30 μmol / l, la pelle e le mucose acquisiscono un ittero. Prima di tutto, si nota sullo sfondo del colore bianco della sclera dell'occhio.

ALT - Alanina aminotransferasi

I livelli di ALT aumentano con danni al fegato. Come risultato della distruzione delle cellule del fegato, questo enzima entra nel sangue in eccesso. Anche i livelli di ALT aumentano con l'infarto del miocardio.
Un aumento dell'ALT superiore a un aumento dell'AST è caratteristico del danno epatico; se l'indicatore AST aumenta più che aumenta ALT, questo, di regola, indica problemi delle cellule del miocardio (muscolo cardiaco).

AST - Aspartato Aminotransferase

L'AST viene utilizzato nella pratica medica per la diagnosi di laboratorio di danni al miocardio (muscolo cardiaco) e al fegato. Un aumento dell'AST superiore a un aumento dell'ALT è caratteristico del danno al muscolo cardiaco; se ALT è maggiore di AST, questo di solito indica la distruzione delle cellule del fegato.

De Ritis Ratio

AsAT / ALAT e AST / ALT - il rapporto tra attività AST e ALT. Il valore normale è 0,91-1,75. Con l'epatite, il coefficiente de Ritis diminuisce a 0,6 e con infarto del miocardio aumenta sopra 1,75.

Fosfatasi alcalina - fosfatasi alcalina

La norma della fosfatasi alcalina è di 20 -140 UI / l. L'ALP aumenta con l'ostruzione del dotto biliare. Nelle donne in gravidanza, è elevato. Ma i contraccettivi orali riducono la fosfatasi alcalina.

I valori dei parametri del test epatico dipendono dalle apparecchiature di laboratorio e dai metodi di ricerca. Pertanto, i dati sulla velocità di bilirubina, AST, ALT e fosfatasi alcalina possono variare. Nei laboratori moderni, insieme ai risultati delle analisi, vengono sempre indicati i valori di riferimento della norma.

Test epatici Valore diagnostico nella rilevazione di malattie epatiche.

L'insidiosità delle malattie del fegato sta nel fatto che dolore e altri sintomi e segni compaiono nelle ultime fasi della malattia, quando si verificano cambiamenti irreversibili. I test epatici sono un modo informativo e di bilancio per monitorare lo stato del fegato sia nelle persone sane che nei malati. Il costo di questa analisi a Varna è di 15 leva. È necessario sottoporsi ogni anno, e in caso di malattia epatica cronica o abuso di alcol, due volte all'anno. I test epatici acquisiscono il massimo valore diagnostico nella diagnosi precoce delle malattie del fegato con esami regolari e monitoraggio medico della dinamica dei parametri di laboratorio e dei dati clinici.

Aumento della bilirubina ALT e AST normale

Domande correlate e consigliate

10 risposte

Ricerca nel sito

Cosa devo fare se ho una domanda simile ma diversa?

Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda o se il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre al medico una domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se si trova sull'argomento della domanda principale. Puoi anche fare una nuova domanda e dopo un po 'i nostri medici risponderanno. È gratis. Puoi anche cercare informazioni pertinenti su problemi simili su questa pagina o attraverso la pagina di ricerca del sito. Ti saremo molto grati se ci consigli ai tuoi amici sui social network.

Il portale medico 03online.com fornisce consulenze mediche in corrispondenza con i medici sul sito. Qui ottieni le risposte da veri professionisti nel tuo campo. Attualmente, il sito offre consulenza in 50 aree: allergologo, anestesista, rianimatore, venereologo, gastroenterologo, ematologo, genetista, ginecologo, omeopata, dermatologo, ginecologo pediatrico, neurologo pediatrico, urologo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, dietista, specialista in malattie infettive, cardiologo, cosmetologo, logopedista, specialista ORL, mammologo, avvocato medico, narcologo, neurologo, neurochirurgo, nefrologo, nutrizionista, oncologo, oncologo, chirurgo ortopedico, oculista, pediatra, chirurgo plastico, psicologo, proctologo, procuratore,, radiologo, andrologo, dentista, tricologo, urologo, farmacista, fitoterapista, flebologo, chirurgo, endocrinologo.

Rispondiamo al 96,66% delle domande..

ALT e AST sono elevati - cosa significa questo, una ripartizione degli emocromi. Trattamento in donne in gravidanza, un bambino, un adulto

Un esame del sangue è lo studio principale in base al quale il medico valuta le condizioni generali del paziente. Uno degli indicatori chiave nell'analisi sono i marcatori di danno epatico ALT e AST. Un aumento rispetto alla norma di questi indicatori spesso significa che il corpo sviluppa malattie che richiedono un trattamento immediato.

Indicatori di decodifica in un esame del sangue biochimico

L'ALT (il nome completo è "alanina aminotransferasi") è un enzima che si trova principalmente nei tessuti del fegato e dei reni, attraverso il quale vengono scambiati aminoacidi alanina, aumenti dell'immunità e produzione intensiva di linfociti. ALT.

Come ALT, AST o aspartato aminotransferase è un enzima intracellulare. L'AST è coinvolto nel trasferimento di aminoacidi aspartato. È una proteina da costruzione responsabile della sintesi di aminoacidi. L'AST è più concentrata nei tessuti del cuore, dei reni, dei muscoli e dei nervi. L'attività dell'aminotransferasi accelera la vitamina B6.

Con il normale funzionamento del corpo, le aminotransferasi praticamente non entrano nel flusso sanguigno. Un aumento degli indicatori si verifica in violazione dell'integrità delle cellule in gran numero, quando il rilascio di enzimi.

L'alto contenuto dell'enzima ALT nell'analisi biochimica del sangue indica danni ai tessuti degli organi, molto spesso al fegato. Se il livello di AST supera ALT, possiamo parlare di danno miocardico.

Spesso le malattie del fegato si sviluppano in modo asintomatico. Un esame del sangue biochimico per ALT e AST è progettato per identificare prontamente anomalie nel funzionamento degli organi interni al fine di eliminare le anomalie in una fase precoce. Si raccomanda di donare il sangue per ALT e AST una volta ogni 6 mesi a scopo preventivo..

Norme ematiche in uomini, donne e bambini

L'indicatore normale di ALT e AST differisce in genere e bambini di età diverse. Una leggera deviazione dalla norma delle aminotransferasi può essere una conseguenza dell'alimentazione, dell'attività fisica, dello stile di vita, dell'uso a lungo termine di determinati farmaci e non è motivo di preoccupazione.

EnzimaASTALT
Negli uominiFino a 47 unità / lFino a 45 unità / l
Tra le donneFino a 35 u / lFino a 31 unità / l
Nei bambini fino a un annoFino a 60 unità / l54 - 56 unità / l
Nei bambini sotto i 3 anni40 - 45 unità / l33 u / l
Nei bambini sotto i 6 anni29 u / l
Nei bambini di età inferiore ai 12 anniFino a 39 unità / l

I pazienti sono spesso preoccupati se ALT e AST sono elevati. Ciò significa che quante volte il risultato differisce dalla norma. Sulla patologia indicano indicatori che sono molte volte più alti del normale. Un leggero aumento si verifica con varietà di epatite virale, epatosi epatica grassa. Fino a 20 volte con processi infiammatori del fegato, cirrosi.

Con un aumento di oltre 20 volte, si osserva la distruzione del fegato. In condizioni epatiche gravi, il livello critico raggiunge ALT e in infarto del miocardio - AST.

L'epatite viene solitamente diagnosticata con una maggiore quantità di bilirubina. Negli adolescenti, i cambiamenti di ALT e AST durante la crescita sono considerati normali. Anche l'eccesso nell'infanzia non è una patologia.

Cause di aumento dell'ALT negli adulti

Poiché il contenuto di enzimi negli organi varia, il rapporto tra ALT e AST, che è chiamato coefficiente di Ritis, aiuta a restringere la gamma di possibili malattie..

L'aumento dell'ALT è principalmente causato dalla compromissione della funzionalità epatica o dall'ingestione di sostanze che ne influenzano il funzionamento:

  • Bere alcol prima del test.
  • L'uso di alcuni farmaci: antibiotici, antifungini, antipiretici, anticonvulsivanti.
  • Uso di droga.
  • Preparati a base di erbe.
  • Dieta malsana.
  • Esposizione a situazioni stressanti e carichi pesanti.
  • Chirurgia poco prima dello studio.
  • La presenza di tumori maligni nel fegato.
  • Chemioterapia e sue conseguenze fino a 3 mesi.
  • Avvelenamento da piombo.
  • Epatite virale.
  • Epatite tossica causata dall'automedicazione, dall'uso di integratori alimentari e integratori a base di erbe.
  • Forma acuta di pancreatite.
  • Infiammazione del miocardio.
  • Infarto miocardico.
  • Ostruzione e compressione del dotto biliare.
  • colestasi.
  • Emocromatosi: una malattia ereditaria del fegato.
  • Cirrosi epatica.
  • Distrofia muscolare.

Ragioni per aumentare AST negli adulti

L'eccesso di AST rispetto ad ALT è più comune nelle malattie cardiache:

  • Infarto miocardico acuto. Le probabilità aumentano in 2-3 giorni.
  • Lesioni cardiache.
  • Miocardite.
  • Distruzione del tessuto cardiaco.
  • Miosite - infiammazione dei muscoli.
  • Epatite di vari tipi.
I livelli di ALT e AST sono elevati in vari tipi di epatite.
  • Danno epatico tossico.
  • La presenza di tumori maligni del fegato.
  • metastasi.
  • Cirrosi parziale.
  • Danni al fegato causati dall'uso prolungato di alcol o dall'uso di grandi quantità.
  • Ampio danno muscolare.
  • Flusso sanguigno epatico compromesso.
  • Danni alla mucosa intestinale.
  • Malattia di Wilson-Konovalov - una malattia ereditaria del metabolismo del rame.
  • L'ipertiroidismo è una malattia ormonale caratterizzata da un aumento della funzione tiroidea..
  • colestasi.
  • Sindrome da compressione prolungata, danno meccanico.
  • Obesità.

Ragioni per alti tassi durante l'infanzia

ALT e AST sono elevati: ciò che ciò significa nei bambini dipende dall'età e dai processi ormonali. Prima dello studio, il bambino viene esaminato, viene considerata la presenza di lamentele.

L'aumento del livello di enzimi nell'analisi del bambino indica principalmente:

  • vari danni al fegato;
  • forma virale cronica o acuta di epatite;
  • patologie congenite del tratto biliare o del fegato;
  • malattia metabolica;
  • ipossia epatica;
  • celiachia - danno alla mucosa dell'intestino tenue;
  • danno al fegato con sostanze o droghe tossiche;
  • la presenza di malattie virali;
  • malattie del sangue;
  • basso contenuto di potassio;
  • trombosi;
  • mononucleosi;
  • condizioni patologiche del cuore;
  • cardiopatia;
  • ostruzione del dotto biliare;
  • distrofia muscolare;
  • polimiosite;
  • malattia ipofisaria;
  • la presenza di tumori maligni;
  • infarto renale;
  • conseguenze della cardiochirurgia.

La decodifica dell'analisi del bambino è diversa dalla decodifica per gli adulti.

Cosa significa alta gravidanza?

Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti nel corpo della donna, che possono essere espressi in un cambiamento nei risultati del test. Ciò è principalmente dovuto a un cambiamento nel background ormonale. Un leggero aumento del livello dei coefficienti ematici all'inizio della gravidanza o nel 3 ° trimestre non è una patologia.

Se gli indicatori non si normalizzano nel tempo, possiamo parlare di malattie del cuore, fegato o compromissione del funzionamento. Il fegato può essere influenzato dalla compressione causata dalla crescita fetale. La pressione sugli organi porta anche al ristagno della bile, che aumenta ALT e AST.

La gravidanza può causare esacerbazione di malattie croniche. È necessario prestare attenzione alle condizioni della donna. Se avverti mancanza di respiro, debolezza, scolorimento della pelle o dolore addominale, dovresti immediatamente fare un'analisi e determinare la causa del malessere.

La comparsa di gravi lesioni e ustioni provoca anche un aumento del livello di enzimi nel sangue.

Oltre alle condizioni gravi, le prestazioni sono influenzate dall'uso di determinati farmaci. In assenza di ovvi motivi, ALT e AST elevati indicano che il carico sul corpo della donna è eccessivo. In questo caso, è necessaria una consegna urgente. Se la condizione è stabile, una donna incinta viene osservata in ospedale.

Se gli indicatori sono elevati con la bilirubina normale

Insieme ad ALT e AST, aumentano altri indici epatici. Ciò significa che con le patologie epatiche, la bilirubina sarà aumentata. La bilirubina è uno dei componenti principali della bile. Un aumento della bilirubina è associato a danno epatico o alterata pervietà del dotto biliare. La norma della bilirubina con un aumento di altri indicatori elimina la probabilità di malattie del fegato.

Quanto è grave la riduzione dell'attività ALT e AST

Qualsiasi cambiamento nel livello di ALT e AST indica una violazione nel corpo. La riduzione degli indicatori è possibile con una grave forma di danno epatico, cirrosi, necrosi estesa, cancro, infezioni genitourinarie e mancanza di vitamina B6. Carenza particolarmente acuta di vitamina osservata nelle donne in gravidanza.

Ogni singolo caso deve essere esaminato da un medico, in quanto l'automedicazione porterà a un peggioramento della condizione. Una diminuzione di ALT e AST nella necrosi indica una diminuzione del numero di cellule sane ed è un pericolo per la salute. La carenza di vitamina B6 sarà sostituita dal cibo: noci, legumi, cereali, latticini, carne, pesce.

Indicazioni per l'analisi: sintomi

Un esame del sangue biochimico per ALT e AST è principalmente prescritto per sospette condizioni patologiche. La presenza di sintomi indica la gravità della malattia..

Poiché un aumento del livello di aminotransferasi è principalmente associato a malattie del fegato e del cuore, i sintomi più comuni delle patologie sono i seguenti:

  • dolore addominale;
  • pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • ingiallimento della pelle, proteine ​​dell'occhio, mucosa;
  • debolezza prolungata, aumento della fatica - segni di miocardite;
  • condizioni causate da intossicazione;
  • nausea e vomito senza causa;
  • scarso appetito
  • violazione del tratto gastrointestinale: diarrea, flatulenza, eruttazione;
  • scolorimento dei movimenti intestinali;
  • prurito
  • dispnea;
  • dolore al cuore;
  • dolore agli arti;
  • emorragia.

In altri casi, ALT e AST elevati significano compromissione dell'integrità ossea o muscolare. Queste condizioni possono essere sia ovvie che asintomatiche, ma recenti infortuni suggeriscono che i tassi saranno aumentati..

Il monitoraggio del livello di ALT e AST viene effettuato come misura preventiva nei pazienti con diabete mellito, sovrappeso e predisposizione alle malattie del fegato durante la gravidanza. L'analisi è anche prescritta come un modo per controllare il trattamento con farmaci che colpiscono il fegato..

Come prepararsi per un test ALT e AST

Per analisi, il sangue viene prelevato da una vena. ALT e AST sono soggetti a influenza esterna.

Affinché i fattori esterni non influenzino il risultato dell'analisi biochimica, il paziente deve seguire le raccomandazioni per preparare la procedura:

  • Lo studio viene effettuato al mattino..
  • Prima dell'analisi, è vietato consumare prodotti alimentari per 8 - 10 ore, è consentito bere acqua naturale.
  • È necessario astenersi da bevande alcoliche, fumare e assumere farmaci almeno una settimana prima della procedura. Se non riesci a smettere di assumere i farmaci, dovresti informarne il medico..
  • Per evitare il microtrauma del tessuto muscolare, si consiglia di limitare l'attività fisica da 2 a 3 giorni prima dell'analisi.
  • Limitare il numero di prodotti lattiero-caseari.
  • Non mangiare cibi grassi. Non cambiare completamente la dieta.
  • Non fumare prima dell'analisi.
  • Devi venire in anticipo, non avere fretta. Si consiglia di sedersi in silenzio per 10 minuti prima della procedura..
  • Proteggiti dalle condizioni stressanti, non essere nervoso prima dell'analisi.
  • Non sottoporsi a esami radiografici il giorno prima della procedura.

Cosa fare con tassi elevati

I risultati dell'analisi sono pronti, ALT e AST aumentati. Cosa significa questo se la condizione è pericolosa e quale sequenza di azioni dirà al medico che è stato coinvolto nella decodifica. Per determinare un modo efficace per normalizzare il livello di enzimi, è innanzitutto necessario identificare la causa della condizione.

Per fare questo, il medico prescrive ulteriori studi su fegato, cuore e altri organi:

  • test per vari tipi di epatite virale;
  • test per tipi autoimmuni di epatite;
  • analisi per la malattia di Wilson;
  • contenuto di ferro per emocromatosi;
  • biopsia epatica;
  • analisi del sangue ripetuta;
  • tomografia computerizzata, ultrasuoni, ECG.

Oltre a un ulteriore esame, è necessario adottare misure per non aggravare la condizione:

  • rinunciare all'alcool;
  • bilanciare l'alimentazione;
  • Evitare le radiazioni
  • trascorrere più tempo in un ambiente ecologico.

A seconda della gravità della malattia, ricovero o monitoraggio.

Trattamento medico

Con un cambiamento di ALT e AST, è possibile il trattamento farmacologico dei sintomi della malattia. Tuttavia, l'automedicazione aggraverà la condizione, solo i farmaci prescritti da un medico possono essere assunti.

  • Con l'epatite autoimmune, vengono prescritti Dufalac e farmaci antivirali.
  • Quando i cambiamenti nel livello degli enzimi sono associati a malattie del fegato, vengono prescritti epatoprotettori - farmaci che aiutano a ripristinare la struttura delle cellule del fegato. I preparati enzimatici eliminano l'infiammazione.
  • Il magnesio è prescritto per mantenere il normale funzionamento del muscolo cardiaco..
  • Se il muscolo si rompe, il medico può raccomandare farmaci che accelerano la sintesi proteica e la rigenerazione cellulare. I preparati di calcio aiutano a ripristinare l'integrità ossea.
  • Per rafforzare il sistema immunitario, è possibile utilizzare farmaci antinfiammatori o interferoni. Una volta soppresso il processo di infezione, inizia la riparazione cellulare.
  • Gli attacchi di dolore acuto vengono soppressi con analgesici.

Oltre alle medicine, puoi chiedere al tuo medico di integratori a base di erbe che stimolano il fegato.

Rimedi popolari per abbassare il livello degli indicatori

Le modifiche sono minori, ma comunque ALT e AST sono elevati. Cosa significa questo in un caso particolare, rivelerà ulteriori studi. I rimedi popolari non dovrebbero sostituire i farmaci e la supervisione medica.

Tuttavia, ci sono decotti e infusi, il cui uso, con un leggero aumento, normalizza il funzionamento degli organi interni e abbassa il livello di aminotransferasi:

  1. Infuso di erbe in patologie epatiche. Mescolare e macinare 20 g di celidonia, 40 g di immortelle, 40 g di iperico. Addormentarsi in un thermos, aggiungere 1,5 litri. l'acqua ha portato a ebollizione. Pronto da mangiare dopo 12 ore. Bere per 2 settimane 4 volte al giorno. L'infusione favorisce la rigenerazione delle cellule del fegato.
  2. Infusione per malattie cardiache. Su un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaino. Adone. Lasciare caldo per 2 ore. Assumi a stomaco vuoto 1 cucchiaio. l qualche cucchiaio al giorno per 2 settimane.
  3. Infuso di dente di leone. Con una capacità di 0,5 litri. Metti i fiori, versa 150 ml. Vodka. Assumere dopo 24 ore ogni giorno 2 cucchiai. l 3 volte. Durata del trattamento da 2 a 3 settimane.
  4. Infuso di cardo mariano. Macina i semi, inforna 1 cucchiaino. 250 ml. Lasciare caldo per 20 minuti. Sforzo. Bere 3 settimane 2 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Il brodo viene bevuto lentamente. Indicazioni: epatite, malattia del fegato.
  5. Brodo di mais. Asciugare e macinare i peli di mais. 1 cucchiaino 200 ml. acqua bollente. Lasciare fermentare per 15 minuti. Prendi 1 bicchiere 2 volte al giorno per 3 settimane.

Funzionalità ad alta potenza

Una corretta alimentazione è una parte essenziale del trattamento..

Devono essere rispettate le seguenti regole:

  1. La dieta dovrebbe consistere principalmente in alimenti vegetali ricchi di nutrienti. Questo purificherà il fegato dalle tossine e accelererà il recupero cellulare..
  2. Bevi la gelatina per colazione.
  3. Mangia verdure fresche e frutta di diversi colori.
  4. Per diversificare la dieta di carne magra, pesce. L'alto contenuto di grassi rende più difficile la funzionalità epatica.
  5. Limitare la quantità di sale negli alimenti. Il sale trattiene il fluido nel corpo, causando gonfiore.
  6. Rispettare la dieta: non mangiare troppo e non morire di fame.
  7. Mangia cibi preparati al momento..
  8. Masticare accuratamente.
  9. Arricchisci la dieta con proteine: cereali, uova, latticini.
  10. Evita i cibi fritti cotti nel burro.
  11. Limitare il consumo di prodotti trasformati: conserve, salsicce.
  12. Limitare il consumo di bevande gassose.
  13. Non includere cibi ad alto contenuto di sale nella dieta..
  14. Escludere le bevande alcoliche. L'alcool contiene tossine che causano danni al fegato durante la filtrazione..
  15. Mantenere l'equilibrio idrico: bere acqua pulita senza gas, tè verde.
  16. Cena almeno 2 ore prima di coricarsi con cibi leggeri.
  17. Presta molta attenzione alla vitamina B6. Si trova in soia, banane, noci, spinaci, avocado, fegato.
  18. Mangia più vitamina D. La vitamina D protegge il fegato dai danni e normalizza la sua funzione. Fonti naturali - mele, ortaggi a foglia, latticini, zucchine, funghi, ostriche, fegato di merluzzo. Per ottenere una dose giornaliera di vitamina, è sufficiente una frutta o una verdura al giorno.

Oltre ai cambiamenti nella dieta, devi anche aderire a uno stile di vita sano. Smetti di fumare e evita anche l'intossicazione passiva. È necessario aderire alla routine quotidiana, per quanto possibile per trascorrere del tempo all'aria aperta. L'esercizio fisico moderato rafforzerà il corpo.

Al fine di escludere la possibilità di processi infiammatori, si consiglia di avere un partner sessuale permanente.

La violazione degli indicatori in un esame del sangue spesso ti fa riconsiderare la tua dieta e stile di vita. Per rimanere in salute, ALT e AST dovrebbero essere controllati periodicamente. Ciò non significa che le misure dovrebbero essere prese solo con livelli crescenti di enzimi. Non è necessario attendere fino a quando il corpo indica lo sviluppo di patologie. Puoi iniziare a monitorare te stesso ora.

Video su ALT e AST elevati e metodi di normalizzazione

Altro su ALT e AST:

Specialista sull'aumento di AST e ALT:

Esame del sangue biochimico - revisione

Biochimica del sangue e indicatori AUMENTATI di ALT e AST in 2 volte. Esame del sangue biochimico o "esame del fegato". Perché gli standard per uomini e donne sono diversi nei diversi laboratori? Fosfatasi, bilirubina, albumina e coefficiente de Ritis

ALT e AST aumentati in biochimica 2 volte. Che cos'è un esame del sangue biochimico e in che cosa differisce dai "campioni di fegato". Fosfatasi, bilirubina, albumina e coefficiente de Ritis + norme per la biochimica del sangue (e perché differiscono in diversi laboratori!).

  • La mia storia e sintomi:

* nella maggior parte dei casi scrivo che la "digressione lirica" ​​può essere saltata, ma nel caso della biochimica del sangue, storia = sintomi con cui si può capire che è specificamente necessario lo stesso esame del sangue

Perché ho anche dovuto fare biochimica del sangue, MOLTE volte? Sì, negli ultimi mesi ho donato il sangue da una vena innumerevoli volte (e con la mia paura degli aghi era solo una punizione.).

Posso dire che il tratto digestivo "funziona come un orologio". Non ci sono praticamente malattie croniche, raramente si verificano interruzioni (ma, come qualsiasi altra persona normale, si verificano), e nel 90% dei casi avverto alcuni cambiamenti nello stomaco o nel fegato in modo molto chiaro e quasi immediato. Ad esempio, negli ultimi mesi della mia prima gravidanza, quando ululati allo stomaco e al pancreas, ho scalato le pareti di ogni attacco.

"Insolito", spiacevole, spaventoso. Piccolo armageddon personale percepito da ogni cellula GIT.

Per me, anche un costante aumento di acidità dovuto a un rafforzamento degli organi interni a quel tempo era una "tragedia" (mi sono abituato al peperoncino nero nei piatti di tutti i giorni e all'aceto concentrato, ad esempio, il mio stomaco ha sempre reagito normalmente, e poi mangio sempre in piccole porzioni quasi una farina d'avena con banane e bevi un decotto di semi di lino, e la sera ti senti come un drago che sputa fuoco, specialmente in posizione verticale.

Pertanto, anche questa volta, che c'era chiaramente qualcosa che non andava nel fegato, nel pancreas e nello stomaco, ho capito PRIMA di fare il prossimo "Blood Biochemistry". Un esame del sangue per i parametri biochimici era solo una conferma.

Ho iniziato a fare chimica del sangue anche PRIMA di qualsiasi cambiamento globale. L'obiettivo principale era:

  1. monitorare lo stato del corpo nel suo insieme,
  2. conferma o rifiuto di modifiche negative.

Il mio caso:

Tutto è molto comune: la reazione del fegato al trattamento intensivo di mesi di un'altra malattia.

I farmaci assunti erano molto "pesanti" per il fegato e rene e non potrebbe influenzare le condizioni generali del corpo. Sono stato anche sorpreso che il fegato non abbia reagito nemmeno prima, e per così tanto tempo ha sopportato coraggiosamente il "bullismo".

Sintomi di problemi con fegato, reni, pancreas, cistifellea, ecc. O "quando devi correre dal dottore":

  • pesantezza nell'ipocondrio destro,
  • ingiallimento della pelle e della sclera,
  • amarezza in bocca

In linea di principio, debolezza e affaticamento possono ancora essere sintomi di danno epatico, ma è stato proprio in questi punti che non avrei “prestato attenzione” da solo. Più precisamente, l'avrei capovolto (è stato proprio a causa di questi problemi che ho iniziato a esaminare il corpo, in particolare, sono stato testato con ormoni tiroidei e esaminato per compattazione e neoplasie, confrontando le dimensioni con le norme e condotto altri studi), ma non avrei collegato questi i sintomi sono precisamente con problemi al fegato, se non ci fossero altre "campane" allarmanti correlate.

Il fegato era solo leggermente allargato (minima sensazione di costrizione nell'ipocondrio) e alcune sensazioni di formicolio o spiacevoli si sono verificate solo con un forte movimento negligente o una forte risata / pianto.

Ho anche avuto una diminuzione dell'appetito molto tempo fa (quindi, non l'ho confrontato con problemi al fegato), ma la dieta era, al contrario, più varia, "ponderata" nel contenuto calorico, rispetto a diversi mesi prima.

Per me è stato difficile osservare lo scolorimento delle feci o l'oscuramento delle urine a causa delle proprietà coloranti di alcuni farmaci assunti, il cui pigmento luminoso "ha tagliato" il quadro generale. ma per altre persone, alcuni cambiamenti nei prodotti naturali dell'attività vitale possono essere un segnale allarmante che informa che varrebbe la pena controllare il fegato o almeno fare biochimica del sangue e un'analisi generale.

L'amarezza serale in bocca ha iniziato a essere osservata circa una settimana e mezza (o due) prima dell'analisi del sangue di controllo, che ha mostrato cifre notevolmente elevate per la biochimica. Non c'era praticamente nessuna placca sulla lingua, ma a volte veniva ancora osservata + la salivazione divenne leggermente difficile (la saliva era più viscosa e meno veniva rilasciata).

Inoltre, sono iniziati i problemi con lo stomaco (ma questa è già una storia per un'altra "storia", e nella recensione di Blood Biochemistry mi concentrerò maggiormente sui sintomi che indicano precisamente danni al fegato).

  • Biochimica del sangue o "esami del fegato"?

Molte persone credono che la biochimica del sangue o "esami del fegato" siano quasi la stessa cosa. Ad esempio, è solo che nel listino prezzi delle cliniche il più delle volte l'esame del sangue è "culturale", il nome corretto è biochimica del sangue e la gente lo chiama "esami del fegato" per renderlo più chiaro. E, dicono, alcuni laboratori, al fine di non confondere il cliente, indicano direttamente "Test del fegato" nell'elenco degli studi del pacchetto.

Ciò è in parte vero (molto vicino alla verità), ma ci sono differenze significative tra questi concetti (analisi del sangue biochimica e "esami del fegato") di cui non si parla quasi..

"Test del fegato", come suggerisce il nome, è una valutazione del lavoro del fegato stesso (in parole povere, solo il fegato; sebbene, se si approfondiscono gli indicatori ottenuti, è chiaro che alcuni di essi "proiettano" il lavoro non solo del fegato, ma anche degli organi adiacenti. Ma, in fondo, sì, è il fegato "sotto la pistola" del microscopio).

La "biochimica del sangue", come studio, ha compiti più ampi: valutare il lavoro di fegato, reni, pancreas, metabolismo, ecc..

La biochimica del sangue consente di valutare il lavoro e diagnosticare malattie acute e croniche del fegato, dei reni, del pancreas, della cistifellea, ottenere informazioni sul metabolismo dei carboidrati (diagnosi del diabete mellito) e dei lipidi (diagnosi del rischio di sviluppare aterosclerosi)

  1. Valutazione del fegato e dei reni,
  2. Valutazione del rischio dello sviluppo di malattie cardiovascolari, aterosclerosi, infarto del miocardio.

Molti indicatori si sovrappongono, sì. Sono nella biochimica del sangue e nello stesso tempo in campioni di fegato..

Ma allo stesso tempo, altri indicatori sono una caratteristica distintiva di uno o un altro studio e per "Campioni di fegato" sarebbe più corretto creare un ramo separato nel catalogo delle recensioni sul sito, come per uno studio separato con diversi indicatori.

L'elenco degli indicatori inclusi nei "test epatici":

  • Bilirubina comune
  • Bilirubina diretta
  • Bilirubina indiretta
  • Alanina aminotransferasi (ALT)
  • Aspartate aminotransferase (AST)
  • Test del timolo
  • Proteine ​​totali
  • Albume
  • Fosfatasi alcalina totale
  • Gamma glutamintranspeptidase (GGTP)

E gli indicatori che sono inclusi nella "Biochimica del sangue" espansa:

* L'elenco di questi indicatori può variare leggermente a seconda del laboratorio.

  • AlAT (ALT, Alanina aminotransferase)
  • AsAT (AST, aspartato aminotransferase)
  • Bilirubina comune
  • Bilirubina diretta (coniugata, legata)
  • Gamma glutamil transpeptidasi (GGT, glutamil transpeptidasi)
  • Proteine ​​totali nel sangue
  • Creatinina nel sangue
  • Urea nel sangue
  • Fosfatasi alcalina (ALP)
  • Colesterolo (colesterolo totale)
  • Colesterolo lipoproteine ​​ad alta densità (colesterolo HDL)
  • colesterolo LDL
  • Potassio, sodio, cloro
  • Ferro
  • Calcio totale
  • Alpha Amylase (Diastase)
  • LDH (lattato deidrogenasi, LDH)
  • trigliceridi
  • Glucosio a digiuno nel sangue venoso

In linea di principio, come vedete, bilirubina, ALT e AST sono presenti sia lì che lì, ma qui ci sono quelli aggiuntivi, chiamiamoli così: gli indicatori "chiarificatori" in questi due studi sono diversi. Ad esempio, l'urea (reni), il glucosio ("zucchero" e il diabete), ecc., Non sono più correlati al fegato, pertanto nei "Test del fegato".

Ma l'elenco degli indicatori di "Biochimica del sangue" può in ogni caso differire, così come le norme consentite per questi stessi indicatori (!) Tienilo a mente quando fai un esame del sangue biochimico. Questo è il motivo per cui questo studio viene condotto nel 90% dei casi nella direzione di un medico che comprende esattamente quali indicatori valutare esattamente le prestazioni di un determinato sistema di organi per lui (se il gastroenterologo presterà attenzione a una cosa, ma il profilo medico potrebbe aver bisogno di un elenco completamente diverso. il sangue è prescritto da oncologi ed ematologi, ecc.).

Anche le norme (sono valori di riferimento) differiranno (!) E questo non dipende tanto dal laboratorio specifico in cui vengono condotti gli studi, quanto dalle apparecchiature e dai reagenti utilizzati.

Non è vano che alcuni dei risultati di uno studio di biochimica del sangue indichino quale analizzatore e reagenti di quale azienda ha effettuato l'analisi.

  • Norme medie (valori normali) di indicatori di un'analisi biochimica del sangue:
  • proteine ​​totali: 66-83 g / l;
  • AsAT donne: - fino a 31 unità / l;
  • AsAT uomini: - fino a 37 unità / l.
  • Donne AlAT: - fino a 34 unità / l;
  • Uomini AlAT: - fino a 45 unità / l.
  • bilirubina totale: 3,4-17,1 μmol / L,
  • bilirubina diretta: 0-7,9 μmol / l,
  • bilirubina indiretta:

La differenza tra gli studi è di circa un mese:

Un aumento di ALT e AST in un altro mese e mezzo - mostrerò più vicino alla fine della recensione.

  • Come è il campionamento di materiale per la biochimica del sangue?

Penso che sia già chiaro dal nome dello studio che il materiale sarà sangue.

E nel caso di questo studio - solo venoso.

* Ad esempio, con un esame del sangue generale, può essere prelevato da una vena o da un dito (a seconda del laboratorio). Di fronte a diversi casi in diverse cliniche.

dopo 8-12 ore di digiuno.

Inoltre, prima della biochimica del sangue per un giorno o due, è necessario escludere cibi grassi (almeno nelle ore serali il più possibile "facilitare" la cena), se le raccomandazioni del medico non hanno altre istruzioni su questo.

Il periodo di digiuno con biochimica del sangue è molto importante, altrimenti gli indicatori potrebbero essere semplicemente distorti. L'esclusione dell'alcool alla vigilia è un requisito scontato, ma nel caso della biochimica è più rigoroso: la sera è indesiderabile bere tè, caffè e persino acqua frizzante.

Anche la pace è molto importante (!) Questo momento non è meno importante del digiuno! Se alla vigilia di un allenamento intensivo, e anche "migliore" - per ottenere alcuni lividi o macellazione dei tessuti, che sono possibili quando si praticano sport "aggressivi", quindi anche con un fegato sano, donando sangue per la biochimica al mattino, si può essere sorpresi di trovare risultati significativi in ​​uno studio biochimico deviazione di ALT da indicatori accettabili.

E questo non è uno scherzo. Sul sito Web di uno dei laboratori ho visto che anche le iniezioni intramuscolari alla vigilia possono portare ad un aumento dell'ALT. Che dire allora di intenso fisico. carichi, boxe o calcio, per esempio. Supplementi, assunzione di farmaci alla vigilia - tutti questi influenzeranno le prestazioni al mattino.

Prelievo di sangue per lo studio del calcio ionizzato senza rimorchio in una provetta separata.

  • In particolare, la mia situazione:

Cosa fare se la bilirubina, ALT o AST sono elevati?

Tutto è banale e semplice: nel mio caso, la soluzione alla situazione è stata il modo più semplice: controllare e aspettare.

Secondo il dottore "Bene, cosa volevi a questi dosaggi?", un mese dopo l'interruzione di qualsiasi terapia intensiva e una diminuzione dell'effetto epatotossico, nella maggior parte dei casi, gli indicatori (e ALT + AST, in particolare) iniziano a declinare e si presentano se non normali, quindi si avvicinano ad esso.

"Trattamento", se così posso definirlo: aggiustare i dosaggi del trattamento principale o annullarlo come base per abbassare i livelli di ALT + sostituire i farmaci epatoprotettivi raccomandati.

* che, a proposito, sono stati accettati su base continuativa per tutto questo tempo. Senza di essi, tutti gli indicatori della biochimica del sangue sarebbero ancora più elevati.

Il doppio aumento di ALT e AST nell'analisi biochimica del sangue non è la situazione peggiore ("leggero aumento", come dice il medico), sebbene questo sia ben lungi dall'essere un po 'che richiede un monitoraggio obbligatorio. Solo la "norma" per il danno tossico e la degenerazione grassa è solo un aumento di ALT di 2-3 volte, ma con cirrosi o epatite, questo indicatore può alzarsi

Danno tossico dovuto all'uso di immunosoppressori, antibiotici, ecc. è molto più facile "controllare" e regolare "giocando" con i dosaggi piuttosto che "trattare il fegato" in caso di epatite.

L'uso di determinati integratori alimentari può portare ad un aumento dell'ALT.

Il consumo frequente di fast food ha un effetto simile..

L'AST può aumentare anche dopo aver assunto contraccettivi orali. quindi, come ho scritto sopra, ci sono molte sottigliezze che solo uno specialista specializzato può capire e prima di prendere l'analisi, è necessario informare il medico sull'assunzione di eventuali farmaci e integratori.

  • I miei indicatori di biochimica del sangue:

ALT e AST, quando gli indicatori hanno iniziato a salire: