Cause di dolore nell'ipocondrio destro

Il dolore nell'ipocondrio destro si sviluppa sia con malattie degli organi localizzati lì, sia con malattie di quegli organi, le cui terminazioni nervose vanno nell'ipocondrio destro o si intersecano con i nervi situati lì.

La causa più comune di dolore nell'ipocondrio destro è la malattia del fegato e della cistifellea, ma ci sono altre condizioni che sono accompagnate da questo sintomo.

Solo il medico può determinare l'origine esatta del dolore. Il trattamento è prescritto a seconda della patologia rilevata..

Organi dell'ipocondrio destro

Nell'ipocondrio destro sono localizzati:


  • diaframma;
  • fegato;
  • dotti biliari lungo i quali la bile entra nella cistifellea;
  • curva intestinale.
Il dolore riflesso nell'ipocondrio destro può essere causato da malattie:

  • polmoni;
  • muscoli intercostali;
  • rene
  • pancreas;
  • la spina;
  • cuori.
Analizzeremo le malattie più comuni in modo più dettagliato..

Dolore nell'ipocondrio destro a causa di una malattia del fegato

1) epatite Possono essere causati da:


  • virus A, B, C e altri: in questo caso c'è un breve periodo in cui una persona avverte dolore muscolare, debolezza, un leggero aumento della temperatura. Più tardi, una persona inizia a sentire dolore al fegato, mentre il bianco dei suoi occhi diventa giallo, l'urina si scurisce e le feci diventano leggere;
  • alcool: nessun fenomeno prodromico, come nel caso precedente, no. Una persona abusa di alcool, dopo di che l'ipocondrio destro inizia a ferire, la sclera diventa gialla e la pelle può ingiallire. Insieme a questo, si può sentire nausea, gonfiore;
  • tossine (funghi e altri veleni): il dolore è accompagnato da ingiallimento, nausea, vomito e talvolta - diarrea. Quando si utilizza veleno altamente tossico, la debolezza viene rapidamente sostituita dalla coscienza compromessa.
2) Cirrosi epatica. Il dolore nell'ipocondrio è accompagnato da ingiallimento, perdita di peso (non affilato), sanguinamento delle mucose.

3) Insufficienza cardiaca, in cui vi è un ristagno di sangue nel fegato con il suo aumento. Di solito, prima di questo, una persona conosce già la sua malattia cardiaca (angina pectoris, cardiomiopatia, ipertensione), ha anche sintomi cardiaci.

Malattie del sistema epatobiliare

1) Colecistite - infiammazione del rivestimento interno della cistifellea. Il dolore sulla destra sotto la costola può essere acuto, si sviluppa dopo aver mangiato cibi grassi. È accompagnato da debolezza, nausea, febbre, amarezza in bocca..

2) La malattia dei calcoli biliari si manifesta sotto forma di bruciore di stomaco, alternando costipazione e diarrea. Se la pietra inizia a muoversi lungo i dotti, il dolore diventa molto forte, dà alla spalla, scapola, schiena, collo a destra, può dare al cuore. Un blocco dei dotti biliari con la pietra è accompagnato da colorazione itterica della pelle e della sclera, letargia, nausea.

3) Pancreatite. In questo caso, il dolore è localizzato non solo nella costola inferiore a destra, ma si diffonde anche nell'ipocondrio sinistro, dandolo alla schiena. In questo caso, le condizioni generali peggiorano notevolmente, si sviluppano spesso nausea e vomito e diarrea.

Dolore nell'ipocondrio destro a causa di malattie intestinali

Varie malattie infiammatorie intestinali (comprese quelle infettive) possono essere accompagnate da colica intestinale, che può manifestare dolore in qualsiasi parte dell'intestino, incluso l'ipocondrio destro.

È caratterizzato da:


  • natura spastica;
  • un po 'di sollievo dopo i movimenti intestinali;
  • un cambiamento nella consistenza e nell'odore delle feci.

Nefropatia

A destra sotto la costola, può fare male nella pielonefrite sia acuta che cronica. Ma tale dolore sarà più localizzato nella parte posteriore, accompagnato da una violazione della minzione.

La pielonefrite acuta si manifesta anche con sintomi di intossicazione (nausea, letargia, perdita di appetito) e febbre ad alti numeri. Il processo cronico peggiora con l'ipotermia, accompagnata da una condizione subfebrilare ai numeri 37,1-37,4 ° C; mentre il dolore fa male.

Appendicite

L'infiammazione dell'appendice localizzata atipicamente (può essere sotto il fegato) può causare dolore a destra sotto la costola. Ha una natura intensa, accompagnata da nausea, 1-2 volte vomito, febbre, sintomi di intossicazione (vedere i primi segni di appendicite).

Polmonite

L'infiammazione che si sviluppa nel tessuto del polmone destro può verificarsi atipicamente - dolore nell'ipocondrio destro. Inoltre, c'è un aumento della temperatura, spesso - tosse con espettorato, debolezza grave, mancanza di appetito. Potrebbe esserci una sensazione di mancanza d'aria (vedere i sintomi della polmonite).

Infiammazione dell'utero

Molto raramente, l'annessite può manifestarsi non con un tipico dolore al pube, ma con un dolore nella parte inferiore della costola. Inoltre, la temperatura aumenta, c'è un'abbondante secrezione vaginale, l'appetito diminuisce, appare letargia (vedi sintomi di infiammazione delle appendici).

osteocondrosi

In questo caso, non vi sono letargia, debolezza, febbre, secrezioni o disturbi delle feci. Il dolore può essere localizzato nell'ipocondrio, ma puoi trovare un punto sulla colonna vertebrale che sarà doloroso quando viene premuto con un dito su di esso (vedi i sintomi dell'osteocondrosi).

Fuoco di Sant'Antonio

Prima della comparsa di un'eruzione nello spazio intercostale, la malattia si manifesta nel dolore. In questo caso, il dolore è associato alla respirazione, la temperatura può aumentare, l'area del rossore tra le costole può essere visibile (vedere i sintomi dell'herpes zoster).

Altre malattie

Diagnosi del dolore nell'ipocondrio destro

Trattamento

Poiché il dolore nell'ipocondrio destro è un sintomo di una malattia, è necessario trattare la malattia e non un sintomo separato.

Data la varietà dei motivi, la terapia in ciascun caso differirà in modo significativo: dalla terapia manuale e l'assunzione di diversi farmaci per l'osteocondrosi alla chirurgia di emergenza per l'appendicite.

Quale medico dovrei contattare per il trattamento?

Se, dopo aver letto l'articolo, supponi di avere sintomi caratteristici di questa malattia, allora dovresti chiedere il parere di un terapeuta.

Dolore nel quadrante superiore destro: tutte le cause e il trattamento

Di norma, i pazienti con un sintomo come il dolore nell'ipocondrio destro nella parte anteriore si rivolgono più spesso a un gastroenterologo. Ci sono ragioni per questo, poiché la comparsa di sensazioni spiacevoli in questa zona di solito indica danni al fegato e alla cistifellea.

Tuttavia, il dolore nella parte destra di fronte può essere associato ad altre patologie dell'apparato digerente, che saranno discusse in questo articolo.

Malattie del fegato e del sistema biliare

Molto spesso, vari dolori nell'ipocondrio destro nella parte anteriore sono affrontati da persone con malattie acute e croniche degli organi del sistema bilioepatoduodenale, che comprende il fegato, la cistifellea, i dotti biliari e il pancreas attraverso cui passano. La natura del disagio in questo caso può essere molto diversa:

  • Dolore acuto acuto sotto la costola destra di fronte, che spesso si estende alla parte bassa della schiena, alla schiena e persino alla spalla - un compagno frequente di calcoli biliari e discinesia biliare.
  • Se scoppiano, tirano e persino bruciano sensazioni dolorose improvvisamente compaiono, ciò può indicare un'infiammazione della colecisti o una colecistite acuta.
  • Il dolore sordo, scoppiante, di solito leggermente pronunciato nel quadrante superiore destro può accompagnare varie malattie del fegato, tra cui epatite virale acuta, malattia alcolica e persino cirrosi.

Vale la pena prestare molta attenzione se il disagio assume un carattere pulsante e in costante aumento. Questa sintomatologia acquisisce un pericolo speciale se le condizioni del paziente peggiorano con il passare delle ore e lo stomaco diventa come una tavola.

Sebbene questa clinica sia talvolta osservata nelle infezioni intestinali acute, molto spesso indica una patologia chirurgica acuta degli organi addominali (ad esempio, perforazione di un'ulcera allo stomaco) che richiede un intervento chirurgico di emergenza.

Malattia del pancreas

La malattia più comune di questo organo è la pancreatite acuta, i cui sintomi tipici sono:

  • dolore alla cintura nella parte superiore dell'addome;
  • "fontana" vomitante profusa;
  • completa perdita di appetito e persino avversione al cibo;
  • feci liquide fetide (steatorrea);
  • rapido deterioramento del benessere generale.

La pancreatite si sviluppa di solito dopo aver bevuto alcolici, soprattutto in combinazione con cibi troppo grassi. In alcuni casi, si manifesta solo come un piccolo dolore nell'ipocondrio destro nella parte anteriore e in alcuni pazienti può essere completamente asintomatico, il che è particolarmente pericoloso.

Tutti i problemi della colonna vertebrale

Stranamente, lo stomaco può ammalarsi dopo uno sforzo fisico, specialmente dopo aver sollevato pesi pesanti. Ciò è più frequente nelle donne di mezza età, anche se in pratica si “strappano la schiena” sia ai giovani che ai giovani.

L'osteocondrosi è la principale causa di tutti i tipi di dolore associati all'attività fisica. Con questa malattia, c'è una lenta distruzione dei dischi intervertebrali e una compressione dei nervi spinali. Le radici nervose sono costantemente irritate e il cervello lo percepisce come un impulso del dolore.

Se il processo patologico è localizzato nella colonna vertebrale toracica inferiore, allora clinicamente può manifestarsi con dolore nell'ipocondrio destro di fronte. Puoi leggere di più al riguardo nell'articolo "Se il tuo stomaco fa male dopo aver sollevato pesi".

Come viene trattato?

Gli approcci al trattamento del dolore sotto la costola destra dipendono esclusivamente dalla causa del loro aspetto. È quasi impossibile fare una diagnosi corretta a casa, quindi la soluzione più appropriata sarebbe quella di consultare un medico o chiamare un'ambulanza.

Se il lato destro fa male a causa di uno spasmo dei muscoli lisci della cistifellea, allora qualsiasi antispasmodico può essere assunto come anestetico - ad esempio, No-Shpu o Duspatalin.

È severamente vietato assumere farmaci antinfiammatori standard (ibuprofene, paracetamolo, chetorolo e altri) per il dolore addominale!

Se sospetti una pancreatite acuta, non dovresti esitare a consultare un medico. Questa condizione appartiene alla categoria di pericolo di vita e il ritardo può portare a complicazioni estremamente pericolose. Prima dell'arrivo dei medici, puoi prendere un antispasmodico; Non mangiare.

Infine, va detto su come trattare il dolore nell'ipocondrio destro di fronte, causato dal pizzicamento del nervo spinale a causa di carichi eccessivi. Il modo migliore per alleviare il dolore è sdraiarsi su una superficie piana e solida (a terra) con le mani dietro la testa. Di solito in questa posizione il disagio scompare da solo dopo 5-7 minuti. Se questo non aiuta, è necessario sondare attentamente la colonna vertebrale tra il torace e la parte bassa della schiena e trovare il punto quando si fa clic su cui il dolore si intensifica. Qualsiasi unguento anestetico dovrebbe essere applicato a questa zona. Successivamente, si raccomanda un regolare esercizio fisico..

Cause di gravità e dolore nell'ipocondrio destro

Circa il trenta percento della popolazione adulta del pianeta soffre di dolore acuto o periodico nell'ipocondrio destro in una forma o nell'altra. I cambiamenti patologici negli organi interni causano quasi il novanta percento di questi dolori.

I medici hanno calcolato che molto spesso questo tipo di dolore è causato da:

  • 1 ° posto: malattie della colecisti e delle vie biliari
  • 2 in frequenza: patologia epatica e gonfiore del fegato con insufficienza circolatoria.

Dov'è l'ipocondrio giusto?

Nell'anatomia topografica, l'ipocondrio destro indica una sezione della parete addominale anteriore, limitata da:

  • alto - proiezione diaframma (5 nervature)
  • fondo - bordo inferiore dell'arco costiero
  • dall'interno - una linea che corre verticalmente attraverso il punto più basso delle nervature
  • fuori - con una linea che corre verticalmente dall'osso pelvico superiore sporgente (cresta iliaca)
  • se il limite inferiore della regione è esteso verso la parte posteriore, passerà attraverso la dodicesima costola e la terza vertebra lombare.

Per trovare in pratica l'ipocondrio giusto, devi posizionare il palmo della mano destra orizzontalmente sulle costole in modo che il polso si trovi al centro del lato e il bordo del mignolo coincida con il bordo inferiore delle costole. Se, senza cambiare la posizione del polso, afferrare la parte posteriore con il palmo, si ottiene una proiezione posteriore dell'ipocondrio destro.

Ombre da tali organi interni come:

  • fegato, cistifellea
  • curva del colon (parte del colon)
  • rene in alto a destra
  • ghiandola surrenale e parte peritoneale della metà destra del diaframma che separa il torace e la cavità addominale
  • a volte si riflette anche il dolore del pancreas, del duodeno, dei dotti biliari, della vena cava inferiore.

Dolore sotto l'ipocondrio destro in salute

In una serie di condizioni fisiologiche, anche una persona sana può provare disagio o dolore nella parte destra..

Dolore fisico

Una persona inesperta che intraprende un duro lavoro o carichi sportivi può provare un dolore lancinante nell'ipocondrio giusto. Il fatto è che, da un lato, la scarica di adrenalina riduce il tono dei dotti biliari e contribuisce al loro allungamento della bile stagnante. Allo stesso tempo, il riempimento del fegato con il sangue aumenta, la sua capsula si allunga e inizia a pungere nell'ipocondrio.

Se inizi i carichi dopo una cena abbondante, prima o poi il dolore nell'ipocondrio si verificherà quasi sicuramente. La corsa a lunga distanza e le flessioni non sono particolarmente raccomandate dopo i pasti. Una respirazione non allenata può anche portare allo spasmo del diaframma (il muscolo che separa il torace e l'addome), che può anche causare dolore a breve termine fino a quando la respirazione si uniforma dopo l'esercizio.

Ma la storia dell'espansione della vena cava inferiore sotto l'azione dell'adrenalina, che inizia a esercitare pressione sul fegato durante l'esercizio, è in qualche modo fantastica. Sebbene alcuni siti di orientamento medico pubblicino questa teoria, è deplorevole notare che l'adrenalina restringe i vasi (sia arterie che vene) e che il fegato non ha recettori del dolore e risponde al dolore solo allungando la capsula dall'interno.

Gravidanza

Nelle donne in gravidanza nel terzo trimestre, l'utero si allunga enormemente e preme su tutti gli organi con cui viene a contatto, spostando l'intestino, premendo il moncone e la cistifellea. Pertanto, per le donne in gravidanza in buona salute, i dolori lancinanti o pressanti nell'ipocondrio destro sono abbastanza comuni. Inoltre, il progesterone, che preserva la gravidanza nelle fasi successive, espande i dotti biliari e stimola il ristagno della bile. E se fai attività fisica con una pancia così, allora puoi provare un po 'di disagio con un'alta probabilità.

Dolore nelle donne

Alla fine del ciclo mestruale, alcune donne sperimentano un forte squilibrio tra basso progesterone e alti estrogeni, che porta allo spasmo del tratto biliare e può anche causare coliche nell'ipocondrio destro.

Il ricevimento di contraccettivi ormonali può peggiorare il decorso della sindrome premestruale e aumentare il dolore delle cuciture a causa del passaggio alterato della bile (vedere i pro ei contro dei contraccettivi orali).

Cause di dolore nell'ipocondrio destro

  • Malattie del fegato (epatite infettiva e non infettiva, cirrosi, epatosi grassa o alcolica, carcinoma a cellule epatiche, malattie parassitarie come echinococcosi, trichinosi, metastasi epatiche di cancro allo stomaco, colon, polmone, seno)
  • Malattie cardiache che portano a insufficienza circolatoria in un ampio cerchio (IHD, miocardiopatie, difetti cardiaci, miocardite, endocardite), tra cui cirrosi cardiaca e infarto miocardico addominale.
  • Malattie del colon (colite, colite ulcerosa, morbo di Crohn, infezioni intestinali, disbiosi, tumori del colon, diverticolosi, sindrome dell'intestino irritabile).
  • Malattie della colecisti (colecistite cronica senza calcoli e calcoli, tumori).
  • Malattie del rene destro (pielonefrite, ascesso renale, tubercolosi renale, policistosi, urolitiasi, echinococcosi, tumori, lesioni metastatiche nel melanoma, carcinoma broncogeno).
  • Malattie della ghiandola surrenale destra (feocromocitoma, altri tumori)
  • Patologie della metà destra del diaframma (diaframma, tumori).
  • Fratture delle costole inferiori.
  • Nevralgia intercostale.
  • Herpes zoster (herpes zoster).
  • Condizioni chirurgiche sotto il nome di addome acuto (perforazione, penetrazione o perforazione dell'ulcera duodenale 12, sanguinamento duodenale, pancreatite acuta, colecistite acuta, tra cui calcoli, ostruzione intestinale a livello del colon, inclusa invaginazione intestinale, appendicite, lesioni della cavità addominale con danni al fegato, al colon o al rene destro, lesioni contundenti, contusioni o rotture del fegato, rene)
  • Alcune opzioni per la trombosi della vena cava inferiore.

Se il dolore nel quadrante superiore destro

Il dolore nell'ipocondrio destro è dato da quegli organi che sono più vicini a quest'area.

Malattia del fegato

Danno dolori prolungati sordi o scoppianti, una sensazione di pesantezza dovuta alla pletora e al gonfiore dell'organo, allungando la sua capsula, in cui ci sono recettori del dolore. E l'ipocondrio destro proietta un grande lobo destro dell'organo.

L'epatite virale, alcolica o tossica fornisce un quadro di intossicazione (debolezza, letargia, disabilità) e dispepsia (nausea, perdita di appetito, vomito). Nel mezzo della malattia si uniscono l'ittero con una sfumatura al limone di pelle e proteine ​​oculari. Nello stesso periodo, l'urina acquisisce il colore della birra e delle feci - il colore dell'argilla a causa di disturbi metabolici dei pigmenti biliari.

Questa è la morte delle sue cellule e la ristrutturazione della struttura con la formazione di nodi che comprimono i dotti biliari e i vasi sanguigni. Questa malattia può essere il risultato di epatite cronica, la cirrosi cardiaca è anche nota nella cornice dei disturbi circolatori del fegato. Con la cirrosi, il dolore nell'ipocondrio destro si verifica quasi all'inizio della malattia, è di natura testarda. Sono combinati con un aumento del fegato e della milza, ittero, prurito della pelle, insonnia, arrossamento dei palmi delle mani. Il riempimento eccessivo di sangue del sistema della vena porta porta a vene varicose dell'esofago, al rischio di sanguinamento da esso e all'accumulo di liquido nella cavità addominale. Nelle fasi successive, il fegato diminuisce di dimensioni, le sue prestazioni diminuiscono, il paziente può morire su uno sfondo di coma epatico.

Queste sono cisti con contenuto liquido, che sono causate da echinococco a vite senza fine. Le cisti si trovano più spesso nel lobo destro del fegato e, man mano che crescono, schiacciano i capillari e i dotti biliari intraepatici, causando grave pesantezza nell'ipocondrio e un allargamento irregolare del fegato. Se la cisti sta suppurando, si sviluppa una cavità piena di pus - un ascesso del fegato. In questo caso, il dolore si intensifica, la temperatura corporea aumenta e possono svilupparsi infiammazione del peritoneo o persino avvelenamento del sangue.

  • Il carcinoma epatico a cellule è a lungo mascherato da cirrosi ed è specificato solo dall'esame del tessuto epatico.

Insufficienza cardiaca congestizia

Conduce a una riduzione della circolazione sanguigna in un ampio cerchio, che porta ad un aumento del fegato, gonfiore delle gambe e della parete addominale anteriore e accumulo di liquido nella cavità addominale. Allo stesso tempo, la pesantezza si fa sentire nell'ipocondrio giusto. Se l'insufficienza cardiaca entra in una fase irreversibile, il fegato può cambiare, come nella cirrosi.

La variante addominale dell'infarto del miocardio è caratterizzata da forti dolori o bruciore all'epigastrio, nell'ipocondrio destro. A volte il dolore inizia come un colpo di coltello: è acuto e intenso, può essere somministrato alla scapola destra o allo sterno. Questa variante del dolore è caratteristica degli attacchi di cuore della parete posteriore del muscolo cardiaco. Inoltre, questi dolori possono essere ondulati (diminuiscono e si intensificano dopo 30-60 minuti), possono essere accompagnati da disturbi del ritmo, calo della pressione, pallore e shock.

Colon

Dà più dolore, più si allunga. Quindi, qualsiasi malattia intestinale accompagnata da flatulenza darà un dolore acuto, quasi insopportabile. In questo caso, il dolore causato dall'infiammazione dell'intestino o dalla sua distruzione sarà meno pronunciato fino a quando il peritoneo non viene incluso nel processo, la cui irritazione può portare a shock da dolore (lesione intestinale). Poiché la curva del guscio dell'intestino, che si trova nell'ipocondrio destro, è solo una parte dell'intestino, il dolore si estenderà alla regione ombelicale e l'intero lato destro all'inguine.

  • La colite provoca dolore spastico pronunciato e disturbi delle feci (costipazione con una variante spastica o diarrea con un infettivo), flatulenza e malassorbimento.
  • La colite ulcerosa non specifica (nel 20% dei casi) e la malattia di Crohn possono causare infiammazione dell'intero intestino, sanguinamento grave, feci con pus e muco e possono essere complicate da ostruzione intestinale, suppurazione o necrosi intestinale. I dolori sono caratteristici non solo dell'ipocondrio, ma anche di tutto l'addome inferiore, sono spasmodici e sono combinati con gonfiore.
  • I tumori più spesso danno una clinica di ostruzione intestinale e un quadro di un addome acuto; dolori diffusi, sintomi di irritazione peritoneale, pallore, sudore freddo, cadute di pressione.
  • Con l'appendicite, il dolore, a partire dall'epigastrio, scende gradualmente attraverso la regione dell'ipocondrio destro nella regione iliaca destra.

Malattia della cistifellea

Danno la più grande percentuale di dolori intensi e acuti (tagli o cuciture) che sono caratteristici dell'infiammazione acuta. In questo caso, la pietra incolpante può essere incolpata di infiammazione, chiudendo il lume del collo della vescica o del dotto biliare o della flora batterica. Il dolore nell'infiammazione acuta si verifica in un punto tra il muscolo retto dell'addome a destra e l'arco costale. Sono crampi, forti, danno alla spalla destra o all'ipocondrio sinistro. Potrebbero esserci amarezza in bocca, eruttazione dell'aria, nausea e vomito della bile. A volte la temperatura corporea aumenta. Per la colecistite calcarea, è tipico lo sviluppo di ittero ostruttivo con una tinta giallo-verde della pelle e delle mucose.

La colecistite cronica è più comune con dolore sordo e dolente, a volte irradiante alla scapola, amarezza mattutina in bocca, lieve nausea, disturbi dell'appetito, gonfiore, intolleranza a grassi e fritti, leggera tinta giallastra degli occhi e proteine ​​della pelle.

Dolore nel quadrante superiore destro

In questa zona, le lesioni delle costole inferiori, dei nervi intercostali, del rene destro, della ghiandola surrenale, della vena cava inferiore spesso fanno male.

Malattia dell'urolitiasi

Le malattie del rene destro e, prima di tutto, l'urolitiasi possono causare dolore intenso. La pietra o la sabbia, che ha iniziato il viaggio dalla pelvi renale, la graffiano e quindi l'uretere, quindi il dolore nella colica renale non sarà solo nella proiezione delle costole inferiori, ma anche nella parte bassa della schiena e nel lato dell'addome. Il dolore è parossistico e grave. Dà alla coscia, genitali. Quando colpisce il palmo della mano lungo la parte bassa della schiena, il dolore si intensifica e può cedere all'inguine. In questo caso, possono comparire tracce di sangue nelle urine. In alcuni pazienti, la colica renale è accompagnata da vomito.

pielonefrite

Infiammazione acuta infettiva del rene - pielonefrite - un processo in cui c'è dolore ai reni, febbre, intossicazione.

Potrebbe esserci dolore alla fine della minzione, minzione frequente (inclusa la notte) e falso impulso. Sulla faccia in alcuni casi ci sono gonfiore.

La pielonefrite apostematosa è la formazione di infiammazione purulenta nel rene, che può essere limitata (ascesso o carbonchio) o diffusa.

In questo caso, i dolori acquisiscono un carattere di trazione costante, la temperatura aumenta e potrebbe esserci una diminuzione della produzione giornaliera di urina (fino a un arresto completo della minzione).

Necrosi della papilla renale

Può essere il risultato della carenza di ossigeno del tessuto renale durante il blocco delle navi che lo alimentano (agenti infettivi o diabete mellito). In questo caso, il dolore è costante, combinato con il sangue nelle urine. Il paziente può morire per shock settico.

Paranefrite acuta superiore

Questa è un'infiammazione del tessuto adiposo nella parte superiore del rene sullo sfondo dell'infezione da tonsille, denti cariati o altri focolai di infiammazione. Innanzitutto, si nota una temperatura fino a 38, moderata lombalgia sul lato interessato. Dopo 2-3 giorni, il dolore si sposta nell'ipocondrio destro, si intensifica con un respiro profondo. La lombalgia si intensifica con un forte raddrizzamento del corpo e quando si cammina.

Carcinoma renale

Se un tumore si sviluppa nel rene, per lungo tempo non si manifesta. Nelle fasi successive, compaiono sanguinamento e dolore costante non intenso nella proiezione dei reni. Se il tumore interferisce con il deflusso di urina, possono verificarsi dolore acuto ed episodi di ritenzione urinaria acuta..

Ghiandola surrenale destra

molto spesso provoca dolore nei tumori di grandi dimensioni. Il feocromocitoma è accompagnato da un persistente aumento della pressione sanguigna, distrofie del miocardio e aritmie cardiache. Gli aldosteromi alterano l'equilibrio idrico del corpo, i corticosteromi interrompono il metabolismo, i corticoestromi contribuiscono alla femminilizzazione degli uomini, i corticoandosteromi formano sintomi maschili secondari nelle donne.

Lividi delle costole

I lividi dei segmenti posteriori di 10, 11 e 12 costole danno dolore pronunciato e doloroso costante, accompagnato da un caratteristico scricchiolio durante le fratture. Il dolore intensifica respiri profondi, tosse o inclinazione verso il lato sano..

Nevralgia intercostale

Nell'ipocondrio destro, la nevralgia intercostale (forte dolore alle cuciture, limitazione della mobilità e aggravata da curve, inclinazioni, ispirazione profonda) o infiammazione muscolare (miosite) può verificarsi da dietro..

Osteocondrosi lombare

Dà dolori di diversa intensità, che sono accompagnati da limitazione della mobilità, costrizione muscolare e sintomi di tensione. Il dolore in questo caso può essere dal dolore alla ripresa di diversi gradi di intensità.

Herpes zoster

Eruzioni erpetiche lungo il nervo, in cui vi sono numerose vescicole con contenuto torbido sullo sfondo di una striscia arrossata di pelle che ricorda un colpo di cintura. C'è grave bruciore, prurito della pelle e dolore nel sito della lesione..

Trombosi della vena cava

Una rara variante della trombosi della vena cava inferiore (quando un trombo proviene dalle vene iliache e ostruisce il tronco principale della vena) dà dolore lombare (ipocondrio destro dalla schiena) e una clinica che assomiglia a uno stadio tardivo di tumori renali. Se il segmento epatico viene trombizzato, si verificherà un intenso dolore nell'ipocondrio destro di fronte e verrà somministrato sotto la scapola destra. Ciò causerà un accumulo di liquido nella cavità addominale e nell'ittero.

Dolore acuto

Il dolore acuto nell'ipocondrio destro è caratteristico delle condizioni chirurgiche di emergenza, unito al concetto di "addome acuto".

  • Danni agli organi interni (lesioni al fegato, ai reni, al colon, alle rotture del fegato, alla cistifellea o ai reni, all'ematoma del fegato e dei reni).
  • Infiammazione acuta della cistifellea, pancreatite acuta, appendicite all'inizio dell'infiammazione.
  • Perforazione dell'intestino (duodenale, colon), rotture del diverticolo.
  • Ostruzione intestinale, blocco dei dotti biliari.
  • Trombosi di arterie e vene che alimentano gli organi interni e portano alla necrosi degli organi.

Allo stesso tempo, il dolore è molto intenso, può portare a shock del dolore, calo della pressione sanguigna, perdita di coscienza, compromissione della funzionalità renale e cardiaca. L'ostruzione degli organi cavi spesso provoca dolore spastico. Il sanguinamento è accompagnato da anemia acuta e può portare a shock emorragico. Nei pazienti con addome acuto, i muscoli della parete addominale sono tesi, che cercano di proteggere l'ipocondrio giusto. Il dolore può essere versato o pitting, ma in ogni caso è abbastanza intenso e talvolta diventa insopportabile.

Il dolore acuto da compressione sotto forma di un attacco prolungato è anche caratteristico della forma addominale di infarto del miocardio. Imita un addome acuto e colica renale, a volte infezioni intestinali, colite ulcerosa. Dolori sufficientemente acuti e gravi si verificano con fratture delle costole.

Dolore sordo nell'ipocondrio destro

Il dolore sordo e dolente è un segno comune di infiammazione cronica. La natura del dolore nelle seguenti patologie.

  • Epatite acuta e cronica, cirrosi, cancro al fegato, lesioni parassitarie del lobo destro del fegato.
  • Colecistite cronica calcula e non calcula senza esacerbazione, colangite.
  • Pielonefrite, idronefrosi, nefrite apostematosa, tumori renali avanzati.
  • Tumori surrenali.
  • Colite lieve, diverticolosi intestinale.

Il dolore costante è caratteristico di tumori, lesioni metastatiche degli organi interni, cisti epatiche parassitarie, fratture delle costole.

Pesantezza nell'ipocondrio giusto

Una sensazione di pesantezza sotto l'arco costale destro accompagna un fegato edematoso con insufficienza cardiaca congestizia, epatite, epatosi grassa, discinesia biliare ipomotoria e colecistite cronica.

Dolore dopo aver mangiato

Mangiare accelera l'escrezione e la promozione della bile, aumenta l'afflusso di sangue al fegato e stimola la motilità intestinale. Pertanto, il cibo provoca dolore nella patologia del fegato, della cistifellea, dell'intestino. In questo caso, la natura del dolore può essere diversa: nausea e dolore sordo sono caratteristici della colecistite, un forte dolore spastico accompagna la colite e la disbiosi intestinale, i dolori delle cuciture accompagnano la discinesia biliare o la colelitiasi.

Dolore dopo l'esercizio

Il dolore da cucitura o da tiro si verifica dopo l'esercizio con un fegato congestionato, con epatite o cirrosi. Un attacco di colecistite calcula può provocare sia attività fisica che educazione fisica e scuotere la guida.

Ma con la discinesia biliare ipomotoria, il carico migliora un po 'il passaggio della bile e il disagio può persino passare.

Provoca stress e peggioramento con nevralgia intercostale, miosite, osteocondrosi, fratture costali, trombosi della vena cava.

Cosa fare?

Quando il dolore nell'ipocondrio destro è inquietante, dovresti consultare un medico. Tentativi indipendenti di affrontare il dolore con antispasmodici, come la drotaverina o il no-shpa, possono appianare il quadro di molte condizioni acute degli organi interni e questo può portare ad un aiuto prematuro e una prognosi peggiore per il paziente.

Le bottiglie di acqua calda o gli antidolorifici contenenti farmaci antinfiammatori non steroidei sono generalmente controindicati fino a quando non viene chiarita la causa del dolore, in quanto possono essere molto dannosi (ad esempio, provocare emorragie interne).

Per qualsiasi dolore addominale acuto, è consigliabile chiamare la stazione di ambulanza o andare dal chirurgo in servizio presso l'ospedale più vicino da soli. Se non ci sono indicazioni per il ricovero in ospedale e il trattamento di emergenza, i medici trasferiranno il paziente ai colleghi della clinica per chiarire la diagnosi e selezionare il trattamento.

Il contatto con la clinica dovrebbe iniziare con un viaggio dal terapista, che, se necessario, nominerà consultazioni con un chirurgo, un neuropatologo, un cardiologo, un endocrinologo.

Ricorda che il dolore addominale è inappropriato da sopportare e spesso pericoloso per la vita. Prima il paziente viene esaminato da uno specialista, maggiore è la probabilità che esca dalla situazione con dolore nell'ipocondrio con la minima perdita.

Dolore nell'ipocondrio destro

Le sensazioni del dolore sono un segnale per il corpo sul verificarsi di una condizione patologica, malattia o lesione. Per una persona, il dolore ha una funzione protettiva, poiché nel tempo indica la necessità di un trattamento.

Cause di dolore nell'ipocondrio destro

Anatomicamente, il quadrante in alto a destra dell'addome comprende: fegato, cistifellea, parte del diaframma e intestino tenue, duodeno, rene destro, pancreas.

Malattie e lesioni di questi organi possono attivare l'insorgenza del dolore nella parte destra sotto le costole:

Violazione della pervietà del tratto biliare (colecistite). Un dolore acuto e acuto che è iniziato inaspettatamente, soprattutto di notte, si forma con una violazione della pervietà del tratto biliare e con colecistite acuta. Nel caso di un aumento del tono della cistifellea, aumenta la sua tendenza a contrarsi, aumentano anche la frequenza e la forza delle sue contrazioni. Tali processi sono accompagnati da dolore acuto e di breve durata e sono spesso provocati da stress nervoso e stress..

La sindrome del dolore nella colecistite acuta è causata dall'ingresso di calcoli dalla cistifellea nel suo dotto escretore. La sindrome del calcoli biliari forma il ristagno della bile e l'infiammazione della vescica. Tale colica biliare è caratterizzata da un forte dolore nella zona della costola destra, che si fa sentire nella stessa mano, ipertermia, vomito e nausea.

Ulcera duodenale. Il dolore da cucitura indica principalmente ulcera duodenale. Il motivo principale di questa patologia è l'attività del batterio Helicobacter pylori, che distrugge la mucosa intestinale. Il dolore da cucitura e persino il "pugnale" si verifica principalmente di notte, la sua intensità diminuisce dopo che il cibo è entrato nel sistema digestivo. Si osservano anche sintomi comuni: ipertermia, gonfiore, nausea, sensazione di pesantezza all'addome, malessere generale.

Colica renale. I pazienti lamentano dolore da cucitura nella colica renale. In questo caso, il dolore diventa insopportabile e non cambia con un cambiamento nella posizione del corpo. Il dolore provoca calcoli nel sistema urinario, che con spigoli vivi danneggiano la mucosa del sistema urinario e causano congestione.

Pancreatite Il dolore lancinante indica pancreatite. La causa esatta dell'infiammazione del pancreas non è stata stabilita. La patologia inizia con un dolore lancinante, intenso, da cintura. Se si verificano questi sintomi, il paziente ha bisogno di ricovero immediato e trattamento chirurgico di emergenza. Durante la transizione della pancreatite dallo stadio acuto a quello cronico si osserva un dolore pronunciato nel quadrato addominale destro e si presta al trattamento conservativo.

Il dolore doloroso nella parte destra indica malattie del fegato:

Il dolore doloroso è provocato da malattie del fegato. La stragrande maggioranza delle persone con malattie del fegato vede i medici con la comparsa di un forte dolore, sebbene sia preceduto da una leggera intensità di dolore doloroso. Ogni tipo di epatite virale, in un modo o nell'altro, procede con una sensazione di dolore doloroso. Un lungo periodo di sviluppo dell'epatite virale è asintomatico. La gravità dei sintomi dipende dall'attività del virus patogeno. (Manifestazioni generali della malattia: affaticamento cronico, riduzione delle prestazioni, disturbi sistemici con ipertermia. I sintomi locali sono una sensazione di pesantezza e dolore doloroso al fegato, la pelle acquisisce una tinta gialla e un cambiamento nella trasparenza delle urine. Una diagnosi accurata viene fatta solo mediante analisi di laboratorio per i marcatori di epatite.)

Il dolore doloroso può anche segnalare la cirrosi. Sfortunatamente, il dolore con questa patologia appare già nelle ultime fasi della malattia. Nelle prime fasi, il dolore è assente, sebbene si sviluppi un processo infiammatorio nel fegato. Successivamente, porta alla morte di un numero significativo di epatociti. Nel fegato, invece delle cellule morte, si forma il tessuto connettivo. Il corpo non può più svolgere le sue funzioni. In questo momento, c'è un dolore doloroso nell'addome destro sotto le costole.

Il dolore doloroso può anche essere uno dei segni del cancro al fegato. Con una leggera sindrome del dolore in combinazione con perdita di peso, affaticamento cronico, febbre bassa, aumento delle dimensioni degli organi, dovresti consultare un chirurgo oncologo.

Il dolore sordo è caratteristico dei processi infiammatori che si verificano frequentemente nell'ipocondrio destro:

Colecistite cronica Questa è un'infiammazione della cistifellea, che procede lentamente e gradualmente e passa sullo sfondo della colelitiasi. La malattia deriva da un danno alla parete interna della vescica da pietre. Di conseguenza, il muro si addensa e si ricopre di ulcere, che alla fine guariscono. Tali cambiamenti portano alla stagnazione e al peggioramento del deflusso della bile. Una persona con colecistite cronica avverte un lieve dolore nella parte destra dell'addome, vomito e gonfiore. I sintomi del dolore sono particolarmente aggravati dopo la malnutrizione, in particolare i grassi.

Pancreatite cronica L'infiammazione cronica del pancreas può derivare da pancreatite acuta non trattata o colelitiasi. Con il decorso della malattia, si verificano cambiamenti irreversibili nell'organo sotto forma di sostituzione del parenchima organo con tessuto connettivo. Tali processi interrompono le funzioni di base della ghiandola, compresa la produzione di enzimi digestivi e l'insulina ormonale, che riduce la glicemia. I pazienti soffrono di dolore sordo che si verifica sotto le costole sul lato destro e sinistro dopo aver mangiato, una sensazione di gonfiore e pesantezza dell'addome, dispepsia, nausea e vomito.

Pielonefrite cronica. Questo è un processo infiammatorio nel sistema pielocalicolare del rene. Il dolore nella pielonefrite cronica unilaterale è spesso sentito dalla parte opposta di un rene malato. Il dolore si intensifica dopo lo sforzo fisico. Nei pazienti senza motivo apparente, la temperatura del corpo aumenta, la minzione diventa più frequente, la pressione sanguigna aumenta. I pazienti notano anche affaticamento cronico, mal di testa e compromissione della capacità lavorativa..

Epatite cronica La metà dei casi di epatite acuta che non sono stati completamente trattati va in una forma cronica. I sintomi di questa malattia sono molto individuali e dipendono dallo stato dello stato funzionale del corpo e dalle cause della gastrite. La presenza nel paziente di dolori e dolori all'addome destro sotto le costole, nausea, flatulenza e vomito, alterazione dell'appetito, intolleranza ai grassi e alcol può indicare epatite cronica. Un esame obiettivo mostra un moderato aumento delle dimensioni del fegato, la cui palpazione provoca dolore sordo.

Duodenite cronica L'infiammazione della mucosa del duodeno provoca dolore sordo nell'addome destro e superiore, nausea e vomito con la bile, perdita di appetito, bruciore di stomaco e frequente diarrea. La duodenite è anatomicamente interconnessa con il pancreas e le ghiandole biliari, pertanto spesso procede in parallelo con i processi infiammatori in queste ghiandole.

Aspetti ginecologici del dolore nell'ipocondrio destro

Gravidanza extrauterina. Normalmente, un uovo fecondato si sposta nella cavità uterina per attaccamento e sviluppo. In violazione di questo processo e fissazione dell'uovo in un altro posto, si verifica una gravidanza extrauterina. Sintomi ginecologici: mancanza di mestruazioni e in combinazione con perdite di sangue. Questa patologia è accompagnata da dolore sotto forma di dolori lancinanti nella metà destra o sinistra dell'addome, a seconda di dove l'uovo è attaccato. Il dolore deriva dall'eccessivo allungamento e talvolta dalla rottura della tuba di Falloppio. Deve contattare immediatamente un ospedale per il ricovero e l'interruzione della gravidanza.

Annessite acuta o cronica. A volte nelle donne con processi infiammatori dell'utero, il dolore può essere localizzato nell'ipocondrio destro o sinistro. Inoltre, c'è ipertermia, violazione della minzione, vomito, secrezione purulenta dai genitali, nausea, dolore nell'addome inferiore.

Torsione delle cisti ovariche. Una condizione così pericolosa può essere trattata solo chirurgicamente e prima viene diagnosticata, più favorevole è il risultato del trattamento. I sintomi della torsione sono: dolore all'addome con irradiazione nell'ipocondrio, insorgenza di sanguinamento, temperatura corporea elevata, debolezza generale e malessere.

Dolore nel quadrante superiore destro con appendicite acuta

L'appendice è un organo linfoide che partecipa alla difesa immunitaria dell'apparato digerente. Si trova nell'area dell'ileo destro, ma la sua posizione è piuttosto variabile. Ciò causa difficoltà nella diagnosi di infiammazione dell'appendice. L'appendicite ha le sue distinte fasi di sviluppo, che possono essere diagnosticate solo da un chirurgo..

I segni della malattia sono:

Dolore versato nell'ombelico e nello stomaco;

Il dolore per tre ore è localizzato nella metà destra dell'addome;

Riduzione del dolore nella posizione supina sul lato destro;

Aumento del dolore quando si cammina e si trova sul lato sinistro;

Sullo sfondo del dolore, la salute generale peggiora, si verificano aumenti della temperatura corporea, vomito e diarrea.

In tali casi, il trattamento chirurgico di emergenza viene effettuato in un ospedale chirurgico..

Osteocondrosi toracica e dolore nell'ipocondrio destro

I cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale toracica colpiscono tutti gli organi interni dell'addome e sono difficili da diagnosticare.

L'osteocondrosi toracica è accompagnata da:

Dolore sia nell'ipocondria che nello spazio intercostale;

Rafforzamento del dolore durante l'inspirazione e l'espirazione, inclinazione del corpo, sollevamento delle braccia.

In questo luogo del corpo, sul lato destro, la schiena può essere molto dolorante proprio a causa dell'osteocondrosi toracica.

Il verificarsi di dolore nell'ipocondrio destro con infarto del miocardio

Esiste la possibilità di localizzare il dolore nell'ipocondrio destro con una forma addominale di infarto miocardico. Con questo tipo di infarto (necrosi dell'area muscolare del cuore dovuta alla cessazione del suo afflusso di sangue), si verifica dolore acuto nell'epigastrico e nell'ipocondrio. Il dolore diventa insopportabilmente bruciore e non estinto da nitroglicerina o altri antidolorifici.

Il ricovero immediato nel dipartimento di cardiologia è indicato per prevenire la morte..

Fuoco di Sant'Antonio e dolore nella parte destra

Questa malattia virale è causata da un virus appartenente alla famiglia degli herpesvirus. Il processo patologico procede lungo le terminazioni intercostali nervose. All'inizio della malattia, con danno all'area intercostale destra, si osserva dolore acuto nell'ipocondrio, indicatori subfebrilici, forte prurito.

Il secondo giorno compaiono macchie rosse edematose, al posto delle quali si formano bolle con un liquido limpido il 3-4 ° giorno. In questo momento, aumentano anche i linfonodi regionali e la sindrome del dolore diventa più intensa. Come risultato della malattia, scoppiano le bolle; al loro posto si formano aree di pigmentazione persistente. Dopo il recupero, alcuni pazienti possono manifestare nevralgia post-erpetica con dolore ipocondrio, che è difficile da trattare..

Helminthias per bambini, accompagnati da dolore nell'ipocondrio destro

L'elmintiasi è chiamata un gruppo di malattie umane causate da vermi parassiti. Il dolore nell'ipocondrio destro può essere osservato nel secondo stadio dello sviluppo dell'ascariasi (intestinale).

Questa fase è caratterizzata da: un malessere di appetito, nausea, gonfiore, diarrea e costipazione. I sintomi neurologici comprendono irritabilità, intelligenza compromessa e sviluppo di sintomi astenici. In rari casi, esiste la possibilità di penetrazione del nematode dall'intestino attraverso il dotto biliare nel fegato e nella cistifellea. In tali circostanze, il bambino può provare un forte dolore, come con un attacco di colecistite acuta, malattia del calcoli biliari, epatite.

In conclusione, voglio notare che con la comparsa del dolore sopra descritto, è urgente consultare un medico. Ciò eviterà lo sviluppo di gravi patologie e condurrà tempestivamente un trattamento completo della malattia.

Autore dell'articolo: Gorshenina Elena Ivanovna | Gastroenterologo

Formazione scolastica: Un diploma in specialità "Medicina generale" è stato ottenuto presso l'Università medica statale russa. N.I. Pirogova (2005). Studi post-laurea nella specialità "Gastroenterologia" - centro medico educativo e scientifico.

Perché fa male la parte destra sotto la costola?

Informazione Generale

Il dolore nell'ipocondrio destro, acuto o periodico, si manifesta in qualche forma in circa un terzo della popolazione mondiale. Molto spesso, i pazienti sono interessati a ciò che si trova sul lato destro di una persona e al motivo per cui preme, tira, fa male o fa male nell'ipocondrio giusto. Secondo le statistiche mediche, in circa il novanta percento dei casi, il dolore è il risultato di cambiamenti patologici negli organi interni. Quindi, molto spesso questi sintomi causano malattie del tratto biliare e della cistifellea e la seconda patologia patologica più frequente e lo sviluppo di edema epatico in caso di disturbi circolatori.

Cosa c'è sotto la costola destra?

Per determinare cosa si trova sotto le costole sul lato destro di una persona, si dovrebbe rivolgersi all'anatomia topografica. L'ipocondrio destro è una parte della parete addominale anteriore, che è limitata da:

suproiezione di apertura (quinta costola)
in bassobordo inferiore dell'arco di costole
dentrolinea che attraversa verticalmente il punto delle nervature situate in fondo
al di fuoriuna linea che corre verticalmente dall'osso pelvico superiore che sporge in alto (cresta iliaca)

Estendendo il bordo inferiore di questa regione verso la parte posteriore, vediamo che passa lungo la dodicesima costola e la terza vertebra lombare.

In pratica, è possibile determinare dove si trova l'ipocondrio destro: il palmo della mano destra dovrebbe essere posizionato orizzontalmente sulle costole, assicurandosi che il polso sia al centro del lato, mentre il bordo del mignolo dovrebbe coincidere con il bordo delle costole dal basso. Se si lascia il polso nella stessa posizione e si afferra la schiena con il palmo, è possibile ottenere una proiezione posteriore dell'ipocondrio destro.

La posizione degli organi nella cavità addominale

In questa zona, può verificarsi dolore a causa di danni a tali organi:

  • cistifellea, fegato;
  • rene destro (parte superiore);
  • intestino crasso (parte di esso è la curva del colon);
  • la parte peritoneale della metà destra del diaframma;
  • surrenale.

Inoltre, formicolio e dolore in quest'area possono essere riflessi dal duodeno, dal pancreas, dalla vena cava inferiore, dai dotti biliari.

Perché il dolore nell'ipocondrio destro si manifesta in persone sane

A volte il disagio e il dolore alla spalla, alla schiena, così come il dolore a destra sotto le costole anteriori possono essere avvertiti anche da una persona completamente sana. Tali manifestazioni sono associate a determinate condizioni fisiologiche..

Dolore durante e per lo sforzo fisico

Le persone che non sono abituate a sottoporsi a un intenso sforzo fisico, dopo un duro lavoro o praticando sport, possono notare che hanno un forte dolore alle cuciture nella parte destra sotto le costole davanti. La ragione di tali manifestazioni è associata al seguente processo: con il rilascio di adrenalina, il tono dei dotti biliari diminuisce, si allungano con la bile stagnante. Nel frattempo, il fegato viene attivamente riempito di sangue, la sua capsula viene allungata e si verifica formicolio. Potrebbe esserci anche un dolore acuto alla schiena dalla parte posteriore e anteriore.

Il dolore dopo aver mangiato, soprattutto denso, si manifesta quasi sempre nell'ipocondrio durante lo sforzo fisico. Se fa male nella parte destra sotto le costole davanti, dovresti prestare attenzione al fatto che dopo aver mangiato non è particolarmente raccomandato correre e spingere verso l'alto.

Inoltre, è noto che può causare dolore sordo nell'ipocondrio destro nella parte anteriore e spasmo del diaframma. Una persona lo sente con un sospiro, a volte con un'inalazione e un'espirazione. Le stesse sensazioni possono verificarsi con la tosse. Ma un tale dolore è di solito di breve durata. A volte diventa noioso quando viene premuto. Di norma, se la respirazione si uniforma dopo l'esercizio, questo sintomo scompare..

Tuttavia, le spiegazioni del perché le costole sul lato destro non fanno sempre corrispondere alla verità. A volte, alcune fonti spiegano il dolore doloroso durante lo sforzo, alcune fonti spiegano l'espansione della vena cava inferiore a causa dell'effetto dell'adrenalina e della sua pressione sul fegato. Prima di determinare ciò che fa male nella parte destra sotto la costola, dovrebbe essere preso in considerazione il fatto che sotto l'influenza dell'adrenalina si verifica un restringimento dei vasi sanguigni e non ci sono recettori del dolore nel fegato.

Dolore nelle donne

Negli ultimi giorni del ciclo mensile, una certa parte delle donne può sviluppare un forte squilibrio ormonale. Di conseguenza, si sviluppa uno spasmo del tratto biliare e un dolore acuto si manifesta, estendendosi in alcuni casi alla schiena. Pertanto, la spiegazione di ciò che fa male nell'ipocondrio destro, a volte è proprio le caratteristiche del corpo femminile.

In alcuni casi, il decorso della sindrome premestruale peggiora quando si assume il controllo delle nascite ormonale. In questo caso, sia le cuciture che il dolore sordo, così come il bruciore, si manifestano a causa del passaggio alterato della bile.

Durante la gravidanza

Ciò che fa male sotto la costola destra di fronte, spiega le caratteristiche fisiologiche dell'organismo della futura madre.

Come sapete, durante la gravidanza nelle fasi successive, l'utero è incredibilmente allungato. Preme su quegli organi che si trovano nelle vicinanze. Pertanto, le donne sane che, nel processo di allevamento di un bambino, pungono nella parte destra e sviluppano anche intorpidimento in quest'area, non si preoccupano del perché la puntura nella parte destra durante la gravidanza.

Dovrebbe essere preso in considerazione il fatto che l'ormone progesterone contribuisce all'espansione dei dotti biliari e al ristagno della bile. È anche molto comune nelle donne in gravidanza avere pugnalate laterali durante la corsa e altri stress. Pertanto, dovresti limitarti alle camminate attive con aria fresca a un ritmo facile..

Cause di dolore nell'ipocondrio destro

Le ragioni per cui una persona punge nella parte destra sotto le costole davanti possono essere associate a una serie di ragioni diverse. Perché pugnalate sotto le costole, doloranti ai lati, solo uno specialista può determinarlo con certezza. Ma le cause del dolore possono essere associate a tali malattie e condizioni:

  • una serie di malattie del fegato (le cause del dolore al fegato sono l'epatite infettiva e non infettiva, l'epatosi dovuta al consumo di alcol, l'epatosi grassa, la cirrosi, il carcinoma a cellule epatiche, le malattie causate da parassiti, metastasi epatiche a causa di cancro del colon, dello stomaco, della mammella, ecc.);
  • malattie cardiache, in cui si osserva insufficienza circolatoria in un ampio cerchio (miocardiopatia, malattia coronarica, miocardite, endocardite, difetti cardiaci), anche la variante addominale di infarto del miocardio, cirrosi cardiaca;
  • malattia della colecisti (colecistite, tumori);
  • malattie del colon (colite, morbo di Crohn, disbiosi, diverticolosi, infezioni intestinali, tumori del colon, sindrome dell'intestino irritabile);
  • malattie del rene destro (ascesso renale, pielonefrite, policistosi, urolitiasi, tumori, echinococcosi, tubercolosi renale, metastasi nel carcinoma broncogeno, melanoma);
  • cambiamenti patologici nella metà destra del diaframma (tumori, diaframmmatite);
  • malattie della ghiandola surrenale destra (tumore);
  • nevralgia intercostale;
  • fratture delle costole inferiori;
  • herpes zoster;
  • condizioni in chirurgia, che il nome "addome acuto" combina (pancreatite acuta, sanguinamento duodenale, penetrazione, perforazione o perforazione di un'ulcera, ostruzione intestinale, appendicite, invaginazione intestinale, ecc.);
  • trombosi della vena cava inferiore (alcune opzioni).

Quando il lato destro fa male di fronte?

Un formicolio o dolore acuto nella parte destra si manifesta a causa di malattie di quegli organi adiacenti in questa zona. Alcune condizioni sono accompagnate da dolore alla schiena, a volte dà alla gamba, alla scapola, ai reni, ecc. Potrebbe esserci anche dolore ai polmoni con un respiro profondo. Con alcune diagnosi, il dolore può essere periodico, appare quando si cammina, con la tosse. Con gli altri, il disagio disturba costantemente.

Con malattie del fegato

Di norma, si manifesta dolore sordo nella parte destra, a volte il dolore sordo può essere sostituito dallo scoppio. A volte sensazioni spiacevoli sono associate a una sensazione di pesantezza dovuta al riempimento del sangue e al gonfiore del fegato. Qualcosa interferisce con il paziente, appare un disagio costante.

Dolore laterale nelle malattie del fegato

Se il fegato fa male, le cause di questo fenomeno possono essere correlate allo stiramento della capsula in cui si trova questo organo. Il bruciore al fegato è talvolta accompagnato dal fatto che il dolore dà alla schiena, alla spalla, al collo. Pienezza, pesantezza e nausea potrebbero non scomparire durante il giorno. A volte si verifica una compromissione della funzionalità epatica a causa di avvelenamento, bere, ecc..

Con epatite

Se il paziente sviluppa epatite di qualsiasi origine, quindi, prima di tutto, il paziente manifesta intossicazione e dispepsia. Cioè, si nota una persona malata, gonfiore, dolore all'addome, soprattutto dopo aver mangiato. A volte formicolio nella parte destra. In questo caso, il colore delle urine e delle feci cambia in una persona, la proteina nell'occhio diventa gialla, si sviluppa l'ittero.

Con cirrosi

Nei pazienti con cirrosi, si nota la morte delle cellule del fegato e un cambiamento nella sua struttura. Nelle persone con questa diagnosi, fa male nella parte destra a livello della vita, a volte il dolore si fa sentire dietro. Con la cirrosi, una persona può notare che fa male nella parte destra sotto le costole, già all'inizio della malattia. In questo caso, bruciare nella parte destra è testardo. Nelle fasi successive della cirrosi, il fegato diminuisce, le sue prestazioni diminuiscono, il paziente sviluppa coma epatico, è probabile un esito fatale.

Con echinococcosi

La malattia provoca echinococco a vite senza fine, nel processo di sviluppo della malattia, una persona sviluppa cisti con liquido all'interno. Di norma, si formano nel lobo destro del fegato e comprimono gradualmente i dotti biliari e i capillari. Queste sono le cause dell'ingrossamento del fegato e della comparsa del dolore. Inizialmente, pesantezza e disagio compaiono nella parte destra sotto le costole. Se la cisti si rompe, si sviluppa un ascesso del fegato. In questo caso, un forte dolore nella parte destra è inquietante. Un forte dolore lancinante disturba quando cammina, quando si muove, restituisce. Anche la temperatura aumenta, probabilmente lo sviluppo di infiammazione del peritoneo, avvelenamento del sangue.

Con insufficienza cardiaca congestizia

Perché il disagio nell'ipocondrio giusto disturba in questo caso, spiega le condizioni del paziente. Inizialmente, la sua circolazione sanguigna peggiora, di conseguenza, il fegato aumenta, il liquido si accumula nella cavità addominale. C'è un dolore di disegno nella parte destra, una sensazione di pesantezza. Disegnare il dolore disturba mentre la malattia progredisce.

Con infarto miocardico addominale, il paziente è preoccupato per un forte dolore bruciante nella parte inferiore dell'ipocondrio destro. A volte il paziente si lamenta di premere dalla sua parte. Ma in alcuni casi, l'inizio del dolore è a volte molto acuto, simile a un colpo di coltello, il dolore si manifesta nella scapola, lo sterno. Di norma, ciò accade con lo sviluppo di attacchi di cuore della parete posteriore del muscolo cardiaco. A volte il paziente pensa che questa sensazione di dolore si manifesti con le onde: periodicamente diminuisce e si intensifica. In questo caso, si possono notare pallore, disturbi della frequenza cardiaca, caduta di pressione..

Con malattie della cistifellea

Con tali malattie, accompagnate da un processo infiammatorio, il dolore alle cuciture nella parte destra dietro appare più spesso.

Dolore laterale nelle malattie della cistifellea

Il dolore da cucitura nell'ipocondrio e nella parte posteriore si sviluppa con una pietra spostata, che ha chiuso il dotto biliare. Si sviluppa anche con un'infiammazione acuta: in questo caso, fa male nel punto tra il muscolo retto dell'addome e l'arco costale sulla destra. Tali dolori sono crampi, danno ad altri posti - appaiono nella spalla, nell'ipocondrio sinistro. Anche notato febbre, vomito, eruttazione.

Ma se al paziente è già stata rimossa la cistifellea, ma il disagio continua a manifestarsi, sorge una domanda naturale: cosa può ferire nella parte destra sotto la costola? Se una persona non ha la cistifellea, la causa del dolore può essere la cosiddetta sindrome dopo colecistectomia, cioè una esacerbazione di altri disturbi, ad esempio infiammazione del tratto biliare, malattie del fegato, ecc. Tali pazienti spesso notano che il lato destro fa male dopo aver mangiato. Ciò può essere associato all'assunzione di cibi freddi, una grande quantità di cibo, piatti grassi e piccanti, caffè.

Le ragioni per cui il dolore doloroso si sviluppa nella parte destra possono essere associate alla colecistite cronica. Tali pazienti sono disturbati da sordo dolore doloroso nella parte bassa della schiena, nausea e un deterioramento dell'appetito. Si nota gonfiore, amarezza in bocca, mal di testa. Spesso le malattie croniche peggiorano durante la gravidanza.

Per le malattie del colon

La risposta alla domanda sul perché il lato destro della schiena fa male e la colica appare nell'addome inferiore, può essere associata a malattie del colon. Più forte è il tratto del colon, più appare la colica pronunciata. Il dolore rimane meno pronunciato fino a quando il peritoneo non viene incluso nel processo infiammatorio.

Va tenuto presente che la curva del colon, cioè solo una parte dell'intestino, si trova nella parte destra di una persona sotto le costole. Pertanto, il dolore si estende a tutta l'area intorno all'ombelico e all'intero lato destro dell'inguine.

Deve essere preso in considerazione, se il lato destro fa male, che può anche essere una colite, in cui i dolori spastici si manifestano principalmente, le feci sono disturbate, la flatulenza è inquietante.

Con la colite ulcerosa e la malattia di Crohn, il dolore spasmodico si sviluppa non solo nell'ipocondrio, ma anche in tutto il basso ventre. In questo caso, si nota anche il gonfiore. Le persone con questa diagnosi possono sviluppare sanguinamento, muco e pus sono determinati nelle feci, la condizione è talvolta complicata da ostruzione intestinale, necrosi intestinale.

Nel caso di un tumore, l'ostruzione intestinale è più spesso osservata, c'è un quadro di un addome acuto, si osservano segni di irritazione peritoneale, cadute di pressione, pallore e sudore freddo.

Con un attacco di appendicite, il dolore inizia a svilupparsi nell'epigastrio, dopo di che si diffonde gradualmente nell'ipocondrio destro e scende nella regione iliaca a destra.

La manifestazione del dolore nel quadrante superiore destro

Se il paziente si lamenta che la parte posteriore sotto la scapola destra fa male, le cause di questo fenomeno possono essere associate a lesioni delle costole inferiori, danni ai nervi intercostali. I mal di schiena compaiono sotto la scapola destra dalla schiena e con lesioni del rene destro, della ghiandola surrenale. Le cause del mal di schiena possono anche essere associate a malattie della vena cava inferiore.

Con urolitiasi

Bruciore e dolore acuto possono disturbare le persone con urolitiasi. Quando si spostano, pietre o sabbia graffiano il bacino renale, più tardi - l'uretere. Pertanto, con colica renale, fa male sia nell'addome laterale che nella parte bassa della schiena. Si notano attacchi di dolore, crampi ai genitali, alla coscia, sentiti all'inguine. Se il bordo del palmo della tua mano è leggermente battuto nella parte bassa della schiena, fa ancora più male e il sangue può apparire nelle urine. A volte si verifica il vomito.

Con pielonefrite

Lo sviluppo di un'infiammazione infettiva acuta del rene è accompagnato da dolore ai reni, intossicazione e febbre. Fa anche male quando si urina, si notano periodici falsi impulsi, il gonfiore appare sul viso.

Con la pielonefrite apostematica nei reni si sviluppa un'infiammazione purulenta. Preoccupazioni per il dolore da allungamento prolungato, aumento della temperatura, diminuzione delle urine escrete al giorno.

Con necrosi renale della papilla

Questo fenomeno è una conseguenza della carenza di ossigeno nel tessuto renale, se i vasi sono intasati. Il dolore costante è accompagnato dalla comparsa di sangue nelle urine. Esiste la possibilità di morte per shock settico.

Nella paranefrite acuta superiore

Il processo infiammatorio del tessuto adiposo nella parte superiore del rene si manifesta a seguito di infezione da denti cariati, tonsille, ecc. Innanzitutto, il paziente aumenta la temperatura, c'è un moderato dolore nella parte bassa della schiena. Pochi giorni dopo, fa già male nell'ipocondrio destro, il dolore si intensifica con un respiro profondo, peggiora la condizione e lo sforzo fisico - si nota dolore quando si muove, si cammina e un forte raddrizzamento del corpo.

Con carcinoma renale

Questa condizione potrebbe non apparire per molto tempo. Dolore lieve e sanguinamento compaiono già nelle ultime fasi della malattia. A volte il tumore interferisce con il deflusso di urina, quindi si nota dolore acuto.

Il dolore nell'ipocondrio si manifesta anche nei tumori della ghiandola surrenale destra, a condizione che il tumore sia grande.

Con nevralgia intercostale

La ragione per cui una persona tira la parte destra, diventa insensibile nell'ipocondrio, può essere la nevralgia intercostale. In questo stato, a volte tira da dietro, le costole su entrambi i lati nella parte anteriore fanno male. Con nevralgia, formicola fortemente in diverse aree, fino a limitare la mobilità. Il dolore diventa più forte quando si piega, si piega. Inoltre, la ragione che improvvisamente ha pugnalato lo stomaco o le contrazioni su entrambi i lati può essere la miosite, quando una persona ha un'infiammazione muscolare.

Con costole contuse

Forti dolori doloranti, aggravati da tosse, pressatura, flessione, sospiro, si manifestano con lividi dei segmenti posteriori delle costole. Con le fratture delle costole, si avverte un caratteristico scricchiolio..

Con osteocondrosi del lombare

Se si notano rigidità muscolare, limitazione della mobilità, segni di tensione, la spalla destra del braccio fa male, quindi le cause di questa condizione possono essere associate all'osteocondrosi del lombare. Le sensazioni del dolore possono avere intensità diverse, avere sia natura dolorante che sparatoria, manifestarsi sopra e sotto.

Con scandole

In questo caso, le eruzioni erpetiche compaiono lungo il nervo sotto forma di vescicole con un liquido torbido, la pelle diventa rossa. Nel sito della lesione si sviluppa prurito, bruciore, dolore. Ciò significa che è necessario contattare un dermatologo.

Con trombosi della vena cava

Se il trombo proviene dalle vene iliache, dopo di che ostruisce il tronco della vena, fa male nella parte bassa della schiena sul lato destro della schiena. La clinica allo stesso tempo sembra un tumore renale in una fase avanzata. Se si verifica la trombosi del segmento epatico, si verifica uno scoppio di dolore intenso di fronte all'ipocondrio destro e dà sotto la scapola a destra. Si sviluppa anche l'ittero, il liquido si accumula nella cavità addominale.

Dolore acuto

La sensazione di dolore acuto nel lobo destro dell'ipocondrio è associata allo sviluppo di condizioni chirurgiche acute - il cosiddetto "addome acuto". In particolare, si osservano forti dolori in tali malattie e condizioni:

Dolore acuto nella parte destra

  • organi interni danneggiati (danno a rene, colon, rene, cistifellea, ematoma del rene, fegato);
  • perforazione intestinale, rotture del diverticolo;
  • processi infiammatori acuti della cistifellea, pancreatite acuta;
  • stadio iniziale di appendicite;
  • blocco dei dotti biliari, ostruzione intestinale;
  • trombosi di vene e arterie attraverso cui la nutrizione degli organi interni.

In tali condizioni, si sviluppa un dolore molto intenso, che porta allo sviluppo di shock del dolore, perdita di coscienza, abbassamento della pressione, interruzione del funzionamento degli organi interni.

Con un addome acuto, i muscoli del peritoneo sono tesi, a volte il dolore è cintura, a volte - preciso, ma molto spesso insopportabile.

Il dolore acuto e compressivo si manifesta anche nella forma addominale di infarto del miocardio, colica renale, a volte con colite ulcerosa, fratture delle costole.

Dolore sordo

Il dolore sordo molto spesso indica lo sviluppo del processo infiammatorio. Appaiono con tali patologie:

  • epatite in forma acuta e cronica;
  • cancro al fegato, cirrosi, lesioni parassitarie del lobo destro del fegato;
  • il periodo tra esacerbazioni di colecistite, colangite;
  • tumori surrenali;
  • diverticolosi intestinale, colite;
  • idronefrosi, pielonefrite, tumori renali in stadio avanzato, nefrite apostematosa.

Nella regione iliaca, soffre costantemente di tumori, metastasi degli organi interni, fratture delle costole, cisti epatiche parassitarie.

Pesantezza sul lato destro

Pesantezza nella parte destra e nella parte inferiore dell'addome, così come nella parte superiore dell'addome, si sviluppa con varie malattie. Spesso, la pesantezza nella parte destra sotto le costole davanti si sviluppa con un fegato edematoso. Inoltre, le cause di gravità nell'ipocondrio destro possono essere associate allo sviluppo di epatite, epatosi grassa, colecistite cronica, discinesia biliare ipomotoria.

Dopo il pasto

Molte persone notano che hanno pugnalato nella parte destra dopo aver mangiato, si sviluppa gravità nell'epigastrio, brontolio. Spesso, le donne incinte sono anche interessate al motivo per cui pugnalano nella parte destra durante la gravidanza. Dopo aver mangiato cibo nel corpo, il processo di secrezione e promozione della bile viene accelerato, il fegato verrà riempito di sangue, la peristalsi viene attivata. Pertanto, nelle malattie croniche del fegato, dell'intestino, della cistifellea, il dolore si manifesta spesso nell'addome inferiore e superiore dopo aver mangiato. Tali manifestazioni possono avere una natura diversa: una persona è malata, c'è un'eruttazione, una diarrea, costipazione, brontolio nello stomaco.

Il dolore sordo dopo aver mangiato si nota con colecistite, acuto con colite e disbiosi, cuciture con calcoli biliari e discinesia biliare. Spesso il dolore diventa più intenso dopo aver bevuto e fumato pesantemente..

Dopo il caricamento

Sensazioni spiacevoli sotto forma di dolore tirando o cucito si verificano dopo uno sforzo fisico in persone con epatite, cirrosi, fegato congestionato. Dopo l'agitazione, l'attività fisica, può verificarsi un attacco di colecistite calcula. Inoltre, il dolore periodico durante l'esercizio appare in pazienti con miosite, nevralgia intercostale, osteocondrosi, costole fratturate, trombosi della vena cava.

Come comportarsi?

Cosa fare se la cistifellea fa male, le punture del fegato e altre malattie sembrano provocare dolore nella parte destra, è necessario chiedere a uno specialista. In nessun caso dovresti decidere cosa bere per il dolore al fegato o chiedere consiglio sul forum. Dopotutto, anche il dolore lieve richiede l'attenzione di un medico. L'auto-trattamento con antidolorifici può appianare il quadro generale dei sintomi in un adulto e in un bambino. Di conseguenza, il medico non sarà in grado di formulare la diagnosi corretta..

Dolore sotto la costola destra dopo l'esercizio

Pertanto, va ricordato che non è necessario assumere farmaci e rimedi popolari per il dolore al fegato prima di consultare un medico. Non somministrare antidolorifici per alleviare il dolore..

L'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei, l'uso di una piastra riscaldante sono controindicati, poiché questi metodi possono provocare sanguinamento all'interno.

Non somministrare antidolorifici ai bambini. Con la colica nei neonati, si consiglia di allattare al seno i bambini - a volte questo è sufficiente per calmare il bambino.

Se una persona è stata inizialmente pugnalata a un fianco, ma in seguito si è verificato un forte dolore, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Dopotutto, solo il medico può valutare adeguatamente l'intera gamma di sintomi in questo caso e prendere la decisione giusta. È importante consultare immediatamente un medico se appare un sigillo o una protuberanza sotto le costole a destra.

Nella clinica, inizialmente, con lamentele di un tale sintomo, è necessario contattare un terapeuta che determinerà quali specialisti devono andare oltre..

Se una persona manifesta spesso dolore, pesantezza, pulsa e scoppia nell'ipocondrio, lo dà alla scapola, all'avambraccio, alla schiena, quindi non puoi tollerare questa condizione in ogni caso. Sia gli uomini che le donne dovrebbero essere consapevoli che l'accesso tempestivo a un medico aiuterà a prevenire gravi problemi..

Istruzione: laureato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Si è laureata alla Vinnitsa State Medical University. M.I. Pirogov e uno stage basato su di esso.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e manager di un chiosco farmacia. Ha ricevuto lettere e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

grazie, ho ottenuto una consulenza utile estesa.

grazie! Ho trovato quello che ho, andrò dal terapeuta.