Tabella dietetica 1: cosa puoi, cosa non puoi mangiare (tabella), menu per la settimana

La tabella 1 è una dieta medica sviluppata dal nutrizionista sovietico M.I. Pevzner. Per ripristinare completamente l'apparato digerente, si consiglia di seguire una tabella dietetica 1 da sei mesi a un anno.

I gastroenterologi prescrivono questa dieta terapeutica per le seguenti patologie del tratto digestivo:

  • ulcera allo stomaco durante il periodo di remissione e dopo esacerbazione;
  • gastrite con alta acidità (decorso acuto e cronico);
  • periodo di riabilitazione dopo interventi sullo stomaco;
  • ustioni esofagee.

La base del trattamento di questa patologia è alla base della dieta per la gastrite Tabella 1: garantire una buona alimentazione, una dieta equilibrata, un risparmio termico, chimico e meccanico della mucosa dell'esofago e dello stomaco, il rifiuto di prodotti che aumentano la produzione di acido cloridrico, cioè il succo gastrico.

La dieta n. 1 è stata introdotta negli ospedali, così come prevista nel trattamento termale dei pazienti con questi problemi. Un'ampia selezione di prodotti e semplici principi di cottura ti consentono di seguire facilmente una dieta a casa per un lungo periodo di tempo.

Le principali caratteristiche della tabella dietetica numero 1

La quantità di proteine ​​- fino a 100 g, lipidi - fino a 100 g, carboidrati - fino a 400 g. La norma giornaliera del fluido libero è 1,5-1,6 l, sale da cucina - fino a 12 g.

Il contenuto calorico totale del menu giornaliero è fino a 3000 kcal. Mangiare in piccole porzioni - 5-6 volte al giorno, l'intero volume del cibo viene distribuito uniformemente, in modo che il peso totale di un singolo pasto non superi i 350 g.

Il trattamento della gastrite e dell'ulcera peptica richiede una stretta aderenza alla dieta. L'eccesso di cibo è strettamente controindicato, soprattutto di notte, perché durante il sonno il tratto digestivo dovrebbe essere fornito di un buon riposo.

L'ultimo pasto non oltre 2,5 ore prima di coricarsi.

Dopo aver consultato un gastroenterologo che ti osserva, è utile utilizzare le acque minerali medicinali quotidiane con i seguenti indicatori: livello di mineralizzazione da 2 a 6 grammi per litro, alto contenuto di carbonati e solfati.

L'assunzione di acqua minerale e da tavola medicinale, soprattutto in un sanatorio, dove si trovano le sorgenti nelle immediate vicinanze dell'istituzione, porta a una naturale diminuzione della secrezione di succo gastrico.

Sulla base di questi indicatori, oltre a tenere conto dei prodotti consentiti, i nutrizionisti esperti elaborano una dieta approssimativa per un giorno, una settimana, un mese, ecc..

Tabella dieta 1 - tabella prodotti

Cosa posso mangiareCosa non puoi mangiare
Piatti di carne e pesce a basso contenuto di grassi - grattugiati, al vapore o bolliti (polpette, polpette, polpette, gnocchi, involtini, casseruole di carne macinata, purè di patate, soufflé).1. Piatti di carne e pesce grassi e tendenziosi, carni affumicate, cibi in scatola, piatti in salamoia ed essiccati al sole. La pelle del pollame e del grasso sottocutaneo deve essere rimossa..
Zuppe di latte con cereali (farina d'avena, semola, riso, grano saraceno, uova) o pasta, compresi gli spaghetti fatti in casa.2. Orzo perlato, miglio, legumi, mais integrale, pasta all'uovo. Questi alimenti vengono lentamente digeriti e scarsamente assorbiti dall'organismo..
Zuppe di cereali in acqua.3. Cereali non digeriti.
Zuppe di verdure (senza cavolo) - purè, con aggiunta di ortaggi a radice, condito con burro o miscela di latte e uova.4. Carne, pesce, brodi vegetali forti e zuppe a base di essi. Tutti i piatti caldi con l'aggiunta di frutta non schiacciata e cavolo (zuppa di cavolo, borsch, okroshka).
Frittate al vapore - proteine, sull'acqua, con l'aggiunta di latte, uova alla coque o "in un sacchetto".4. Carne, pesce, brodi vegetali forti e zuppe a base di essi. Tutti i piatti caldi con l'aggiunta di frutta non schiacciata e cavolo (zuppa di cavolo, borsch, okroshka).
Piatti di frutta e verdura in forma cotta, grattugiata, schiacciata dopo il trattamento termico, salvo divieto. Particolarmente utile: zucca, barbabietole, carote, patate, zucchine. Consentito l'uso di cavolfiore e broccoli.5. Uova fritte, uova ripide, eventuali cibi fritti.
Latticini: latte intero, panna, ricotta fresca o calcinata, piatti di ricotta (casseruola, cheesecake al vapore, gnocchi), panna acida, burro (fino a 10 grammi al giorno).6. Cavolo (tutti i tipi tranne cavolfiore e broccoli), acetosa, spinaci, cipolle, aglio, cetrioli, frutti acerbi acerbi, bacche acide e frutti. Aneto e prezzemolo sono limitati. I funghi sono strettamente controindicati. L'introduzione nella dieta di verdure e funghi salati, in salamoia e in scatola è inaccettabile.
Delle salse è consentito l'uso di latte (besciamella), panna, frutta. Sale, cannella e vanillina possono essere consumati in quantità limitate..6. Cavolo (tutti i tipi tranne cavolfiore e broccoli), acetosa, spinaci, cipolle, aglio, cetrioli, frutti acerbi acerbi, bacche acide e frutti. Aneto e prezzemolo sono limitati. I funghi sono strettamente controindicati. L'introduzione nella dieta di verdure e funghi salati, in salamoia e in scatola è inaccettabile.
Dessert: pastiglia, marmellata, marmellata, confettura, marmellata, marshmallow, miele, gelatina e mousse di bacche e frutta dolci.7. Formaggi a pasta dura, bevande a base di latte acido, margarina.
Bevande: acqua minerale senza gas, un decotto di crusca di frumento, gelatina di avena, infuso di cinorrodo con miele, composte di frutta e gelatina, succhi di frutta e bacche dolci, succhi di verdura appena spremuti (tranne il cavolo), tè debole con panna o latte, un drink dalla polvere di radice di cicoria tisane.8. Salse a base di brodi, spezie piccanti, salse acide.
Cracker di tipi bianchi di pane, pane quotidiano o fette, essiccati in un tostapane, biscotti, pasta non commestibile sotto forma di torte, torte (limitate).8. Salse a base di brodi, spezie piccanti, salse acide.
8. Salse a base di brodi, spezie piccanti, salse acide.
9. Cacao, cioccolato, gelato, pasticcini e torte alla crema, pasticceria e pasta sfoglia, biscotti, biscotti a base di margarina.
10. Limonate e qualsiasi bevanda gassata, caffè, tè forte, alcool, energia, bevande acide, kvas, salamoia.
11. Pane fresco, pane nero (segale).

Il tavolo che puoi e non puoi mangiare con un tavolo dietetico 1 è comodo da stampare e appendere in cucina, quindi l'elenco dei prodotti sarà sempre a portata di mano. Di seguito è riportato un menu per la settimana, che puoi facilmente diversificare grazie alle opzioni per tutti i giorni.

Tabella 1 dieta - menu per la settimana

(compilato dalle opzioni seguenti per ogni pasto)

Colazione:

  • Frittata di vapore con acqua e porridge di farina d'avena nel latte scremato con un cucchiaino di burro, tè di compagno (debole).
  • Uovo alla coque e porridge di riso schiacciato attraverso un setaccio, bevanda alla cicoria.
  • Purea di banana e cagliata, insalata di barbabietole grattugiate condita con olio di mais, una fetta di pane bianco essiccato e burro, tè verde.
  • Porridge di grano saraceno che si diffonde sull'acqua, frittata proteica, bevanda alla cicoria con latte.
  • Purè di patate e carote, frittata al latte, camomilla con miele d'api.

Pranzo:

  • Mela cotta al miele.
  • Purea di pere e mango.
  • Banana schiacciata con una forchetta e cosparsa di sciroppo di cinorrodo.
  • Gelatina cremosa al latte.
  • 150 g di cagliata con lamponi grattugiati con zucchero.

Pranzo:

  • Zuppa di patate con purè di cavolfiore e zucchine.
  • Pasta di carote e zucchine sull'acqua con crostini di pane bianco.
  • Zuppa di muco d'orzo con panna montata e salsa d'uovo.
  • Zuppa di farina d'avena con purè di patate e panna.
  • Zuppa di grano saraceno con purè di carote.
  • Purè di zucchine con polpette di pesce persico bollite.
  • Purè di patate liquido con soufflé di filetto di tacchino.
  • Porridge di grano bollito con olio vegetale, gnocchi di pollo.
  • Porridge di riso e cotolette di vitello magro.
  • Porridge di grano saraceno, grattugiato con burro e filetto di nasello bollito con carote.

Le bevande:

  • Composta di prugne e uvetta.
  • Composta di mele e pere secche.
  • Kissel Raspberry.
  • Brodo di rosa canina.
  • Tè alla melissa con miele.

Spuntino:

  • Un bicchiere di latte al forno.
  • Mousse alla frutta (pesche, prugne, albicocche, cachi).
  • Succo appena spremuto da mele dolci e uva.
  • Biscotti Galetny con tè dolce debole.
  • Crema di mirtilli.

Cena:

  • Vermicelli in casseruola, gnocchi di pesce.
  • Maccheroni con ricotta e burro, casseruola di pesce con uovo.
  • Pollock brasato con carote e barbabietole (verdure grattugiate).
  • Purè di patate con polpette.
  • Pollo al vapore zrazy con porridge di grano saraceno grattugiato.

Prima di andare a letto: un bicchiere di latte intero o cotto.

Il rispetto della dieta della tabella 1 dopo l'intervento chirurgico consente al paziente di riprendersi il più presto possibile e normalizzare il lavoro di tutti gli organi interni.

Una dieta equilibrata, varia e gustosa, fornisce al corpo tutto il necessario per mantenere la salute di tutti i sistemi con bio-nutrienti. Non è difficile attenersi a questa dieta..

La cosa principale non è essere pigri nell'usare quotidianamente una varietà di prodotti e le loro combinazioni. Pertanto, anche per i bambini, la tabella 1 non sarà un peso.

Dieta terapeutica numero 1

Tra i problemi che si presentano con lo stomaco, la gastrite, l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale, che sono malattie socialmente significative, occupano il primo posto. Questi disturbi colpiscono sia i bambini che gli adulti. Secondo le statistiche, il 14% della popolazione totale nel mondo ne soffre. Ci sono molti fattori che influenzano lo sviluppo di queste patologie, ma il principale è lo stile di vita. Nutrizione impropria, stress, cattive abitudini: tutto ciò è il fattore scatenante dell'insorgenza di gastrite e ulcere. Poiché questo è esattamente il modo di vivere osservato tra i residenti urbani, la prevalenza di queste patologie sta crescendo tra la popolazione di megalopoli. L'uomo moderno ha una vita veloce, ricca e densa. Una sana alimentazione non fa parte delle responsabilità lavorative. Includono: chiamate, riunioni, acquisti e vendite, servizi e offerte, requisiti e scuse. Questo è positivo perché stiamo sviluppando. Questo è male perché sacrifichiamo la nostra salute.

Il trattamento della gastrite e delle ulcere è estremamente importante, perché la gastrite non trattata a lungo termine si trasforma in un'ulcera che, in assenza di un trattamento adeguato, può degenerare in un tumore. Il gastroenterologo sovietico - professore Manuil Pevzner, ha formato un intero sistema di diete necessarie per l'alimentazione terapeutica. Il primo di questa serie è in questo momento..

Cosa è

Ai pazienti con ulcere e gastrite con elevata acidità, sia durante un'esacerbazione che per la subsidenza dei sintomi della malattia, viene assegnata la dieta n. 1. Nessuna esibizione amatoriale! La dieta deve essere prescritta solo da un gastroenterologo. Questo programma gastronomico terapeutico è diviso in diverse opzioni: 1, 1a, 1b. Ognuno di essi è prescritto a seconda dello stato della malattia e viene chiamato "tavolo".

Di norma, un programma di trattamento si trasferisce facilmente a un altro. Se il paziente ha subito un intervento chirurgico, la dieta numero uno è preceduta da un sistema di nutrizione zero chirurgico. La tabella n. 1 è prescritta per i processi infiammatori dello stomaco e del duodeno.

La prima dieta dura da 6 mesi a un anno dopo l'esacerbazione della malattia. Lo scopo della dieta è normalizzare l'acidità, eliminare e ridurre l'infiammazione, curare le ulcere, l'erosione e stabilizzare la funzione secretoria dello stomaco. Il recupero è dovuto alla terapia dietetica volta a massimizzare l'attività del tratto gastrointestinale.

Tipi di risparmio

Chimico - esclude piatti e prodotti che aumentano la secrezione, sono duri e lunghi da digerire, richiedono grandi spese dagli organi interni. Il divieto è: speziato, molto salato e acido, in scatola, grasso, affumicato, fritto, speziato. Questo è tutto ciò che ha un sapore troppo brillante. Ciò non significa che i prossimi sei mesi dovranno mangiare cibo fresco e insapore. Una dieta equilibrata, ad eccezione delle eccezioni, contiene molti alimenti consentiti.

Il valore calorico giornaliero dovrebbe essere di almeno 2800 kcal, ma non è consigliabile ottenere più di 3000 kcal. Non viene fornito il digiuno, il cibo dovrebbe essere sufficiente. I pasti terapeutici saranno bolliti, al vapore, al forno. È anche necessario osservare un regime alimentare; di notte si consiglia di bere un bicchiere di latte.

Tabella n. 1 - un programma nutrizionale bilanciato nella composizione chimica. Nella dieta di ogni giorno saranno presenti:

Il risparmio meccanico elimina il cibo scomodo. In un paziente, tale cibo migliora la motilità del tratto digestivo, che provoca nausea, vomito, bruciore di stomaco e sintomi spiacevoli simili. La dieta numero uno prevede cibi morbidi: purè, purè, tritato finemente. Se il piatto è cotto, dovrebbe essere senza crosta. La carne magra bollita e il pesce possono essere consumati non tritati, servendo un intero pezzo. Il cibo dovrebbe essere preso spesso e con moderazione. Inoltre, i prodotti con un alto contenuto di fibre sono limitati: ravanelli, rape, funghi, cavoli (ad eccezione del cavolfiore), legumi, ecc. Considereremo l'elenco completo dei prodotti proibiti e consentiti per la tabella n. 1 di seguito.

Termico: significa mangiare cibo alla temperatura ottimale. La temperatura ottimale del cibo quando si prescrive la dieta n. 1 dovrebbe essere di almeno 15 gradi e non superiore a 60 gradi. Se il cibo irrita la mucosa della bocca, non è adatto: deve essere riscaldato o raffreddato. Tutto dovrebbe essere caldo: snack e insalate, zuppe e condimenti. Tale programma di trattamento, con qualche correzione, è talvolta prescritto a pazienti con pancreatite, diabete mellito con problemi concomitanti del tratto gastrointestinale.

Quindi, sulla dieta n. 1 secondo Pevzner è necessario mangiare otturazioni, misurando, usare solo prodotti prescritti per i piatti dietetici. Per chiarezza, considerare i prodotti per la tabella n. 1 e un menu approssimativo per la settimana.

Prodotti dietetici

I criteri principali per la scelta dei piatti saranno: basso contenuto di fibre e grassi animali, un minimo di sale e sostanze che irritano la mucosa dello stomaco. Considera la tabella per navigare meglio nei prodotti giusti.

Non autorizzatoPuò
Farina di segalePane integrale
Pasta Di GranoVermicelli
Qualsiasi carne grassaCarni magre: agnello giovane, manzo, vitello, coniglio
Pesce grasso, salato e in scatolaFiletto di pesce senza pelle a basso contenuto di grassi
Carni affumicate, salsicce con grassoSalsicce al latte, salsicce da dottore, bollite, naturali
Latticini acidi ad alto contenuto di grassiProdotti a base di latte scremato
Formaggi stagionati e salati, formaggio feta fatto in casaFormaggio a pasta dura dal gusto neutro
Uova fritteUova sode, omelette (solo dopo il permesso del medico)
Cellula, orzo perlato, maisRiso, semola, grano saraceno
Cavolo, ravanello e altre verdure che provocano la fermentazionePatate, carote, zucca, belladonna (in piccole quantità)
Acetosa, spinaciPrezzemolo e aneto (un po ')
Lamponi freschi, banane, frutta seccaFrutta e bacche bollite e cotte, pesche, uva
Gelato Al CioccolatoMiele, marshmallow, pastiglia, marmellata non acida
Bevande gassate, caffèTè debole, caffè con latte, brodo di rosa canina
Spezie piccanti, saporiFrutta in umido, gelatina fatta in casa
Sale minimoZucchero, cannella e vanillina

I piatti possono essere preparati con burro non salato o olio vegetale raffinato. Tutti gli altri tipi di oli (semi di lino, sesamo, ecc.) Non sono raccomandati. Il primo può essere preparato da brodi di carne secondari o da brodi vegetali. Le zuppe di purè sono ottime. Sono autorizzati ad aggiungere cereali ben bolliti (ercole, riso) o vermicelli. Vietato: borscht denso, zuppe ricche, okroshka, zuppa di cavolo acido, brodi di funghi.

All'inizio, la cosa più difficile è abituarsi a una nuova dieta. I piatti senza i soliti aromi e condimenti sembrano freschi. Invece di spezie, puoi aggiungere un po 'di aneto o prezzemolo tritato finemente, alloro. Non ci saranno problemi con i dessert. Tuttavia, anche i dolci dovrebbero essere sani, ad es. naturale, con un contenuto minimo di margarina. Come dessert, che, a proposito, dovrebbe essere consumato dopo il pasto principale, gelatina, marmellata (non acida), prodotti da forno secchi, marshmallow, frutta al forno sono perfetti.

Per evitare le tentazioni, è meglio non comprare cibi illegali. Naturalmente, non è sempre possibile concordare con la famiglia una dieta terapeutica familiare. In questo caso, puoi acquistare solo i prodotti consentiti: se la salsiccia è bollita, se il pane è in polvere, se la carne non è grassa, ecc..

Ricette per la dieta numero 1

Le ricette per la tabella numero 1 per ulcere e gastrite all'inizio possono essere facilmente reperite su Internet. È meglio cercarli su forum o gruppi tematici, blog. Ci sono persone con un problema simile che condividono ricette, recensioni e raccomandazioni..

Dieta Patè

Questa pasta è adatta per malattie di ulcera, gastrite e pancreatite..

Per prepararti, devi cucinare:

  • 100 g di manzo;
  • 2 pezzi patate;
  • 1 carota media.

Tutti gli ingredienti devono essere passati attraverso un tritacarne. Nella carne preparata, mescolando versare mezzo bicchiere di latte e mettere a fuoco lento per stufare (3 min). Il piatto pronto può essere leggermente salato.

Cotolette Al Forno Dieta

Per cucinare avrai bisogno di:

  • 2 cucchiai di ricotta (contenuto di grassi fino al 9%);
  • 1 uovo
  • 150 g di manzo;
  • burro.

La carne deve essere bollita e raffreddata (dovrebbe essere senza tendini e fascia). Manzo e ricotta dovrebbero essere tritati due volte. Sbattere l'uovo, lasciare una piccola porzione per la lubrificazione, versare il resto nel ripieno. Aggiungi olio lì e mescola bene. Disporre le cotolette formate su una teglia e ungerle con un uovo, cuocerle in forno fino a cottura. Se cucini le cotolette al vapore, sono adatte per la tabella 1a.

meringhe

Dessert universale adatto a tutti i membri della famiglia. È facile da cucinare, sembra bello e, soprattutto, è molto gustoso..

Per preparare le meringhe, avrai bisogno di:

  • 3 scoiattoli;
  • mezzo bicchiere di zucchero o zucchero a velo.

Gli scoiattoli devono essere accuratamente separati dai tuorli. È importante che i piatti siano completamente asciutti (senza una goccia di grasso). Metti la massa proteica in una ciotola, quindi posiziona questo piatto in una ciotola più grande con acqua calda. Dalle proteine ​​riscaldate, la massa si rivelerà più densa e piena di aria. Batti con un mixer a bassa velocità. Quando le proteine ​​diventano torbide, puoi aggiungere zucchero o polvere (mezzo cucchiaino) e aumentare gradualmente la velocità del mixer. Quando la massa è completamente densa, puoi iniziare ad asciugare.

Se non è presente un sacchetto per pasticceria, è possibile utilizzare un cucchiaio o un sacchetto semplice, tagliandone il bordo. Ungere una teglia o coprire con carta da forno. Metti le meringhe nel forno a 700 gradi e lascia asciugare per 60 minuti. Dopodiché, spegni il forno e non far raffreddare completamente il dessert. Le meringhe possono essere utilizzate come strato per una torta, come decorazione o come dessert indipendente.

Menu dieta n. 1

Prendi in considerazione un menu di esempio per una settimana, in modo che in seguito sarà più facile navigare nel tuo programma alimentare. Una dieta settimanale dovrebbe essere preparata in anticipo. Quindi sarà possibile acquistare cibo per il futuro e pianificare la giornata tenendo conto della preparazione di piatti medici. Puoi facilmente apportare le tue correzioni all'elenco indicativo, la cosa principale è non andare oltre le regole della dieta.

  • pasta di carne con baguette integrali, mela cotta, tè;
  • un panino al formaggio, semola liquida, tè;
  • frittata di vapore, pane, tè al latte;
  • farina d'avena nel latte con pere, tè verde.
  • frutta al forno con miele o zucchero a velo;
  • marshmallow con tè;
  • budino, soufflé;
  • composta con biscotti secchi o essiccatori.
  • zuppa di verdure, grano saraceno bollito con insalata di pollo, carote e spinaci;
  • zuppa di broccoli, purea di pollo e patate, banana con ricotta;
  • zuppa senza carne, vermicelli con polpette al vapore, pane;
  • primi piatti di verdure, purè di patate con carne bollita.
  • panino con salsiccia bollita e formaggio a pasta dura, tè;
  • ricotta con pera o pesca;
  • meringhe con tè e latte;
  • mele cotte.
  • cereali consentiti con polpette di vapore, latte;
  • purè di patate con pollo, pane;
  • tagliatelle al forno, latte;
  • verdure al vapore, carne bollita;
  • riso e polpette al vapore.

Prima di andare a letto, si consiglia di bere un bicchiere di yogurt naturale senza additivi o latte caldo..

Tabella 1a

Molto spesso, questa opzione di una dieta medica precede il numero uno. Le regole e l'essenza sono le stesse della versione precedente. La dieta 1a è prescritta nella prima settimana di trattamento per l'esacerbazione della malattia dell'ulcera peptica, nonché per la gastrite durante l'esacerbazione. Il menu qui è più troncato, ma di solito non dura a lungo. La ricetta considerata per le cotolette è adatta anche per la tabella n. 1a.

Il cibo dovrebbe essere solo caldo. L'apporto calorico giornaliero per la dieta 1a dovrebbe essere in media di 2000 kcal. È inoltre necessario osservare il regime alimentare. Per una pronta guarigione, è importante non discostarsi dalle regole della dieta e mangiare in piccole porzioni, 5-6 volte al giorno.

Menu di esempio per la tabella 1a

Colazione: uova in camicia (con tuorlo liquido), tè al latte.

Pranzo: gelatina di carote, un bicchiere di latte caldo.

Pranzo: orzo perlato leggero senza carne, cotolette di vapore con contorno di grano saraceno.

Spuntino: budino di frutta, un bicchiere di latte.

Cena: porridge di riso schiacciato, polpette di pesce magro o carne.

Prima di andare a letto: latte caldo.

Quando si compone il menu, vale la pena abbandonare: prodotti farinacei, frutta (in forma grezza), panna acida e formaggio, verdure in qualsiasi forma, ricotta nella sua forma normale, spezie e salse, oltre a tutto ciò che è proibito al n. 1. In generale, l'elenco dei prodotti è lo stesso della tabella 1, ma più limitato.

È consentito mangiare cibi morbidi, simili a porridge, senza aroma. Come trattamento termico, è possibile utilizzare solo l'ebollizione o la cottura a vapore. Durante tutto il programma, il paziente osserva il riposo a letto.

Quando il benessere e le condizioni del paziente migliorano, il medico prescrive una dieta diversa: n. 1 o n. 1b.

Tabella 1b

Le regole della dieta sono caratteristiche delle opzioni precedenti: nutrizione frazionata, cibo caldo, purè e piatti morbidi, un minimo di sale. La dieta 1b è prescritta dopo esacerbazioni, durante il periodo di attenuazione delle complicanze della gastrite e delle ulcere gastriche e duodenali. Il paziente durante l'osservanza della tabella 1b mostra la modalità mezzo letto.

L'elenco dei prodotti che non possono essere consumati è lo stesso del n. 1 con ulteriori restrizioni. Le bevande al latte acido sono completamente escluse. Puoi mangiare pane secco, ma non molto (fino a 100 gr). Qualsiasi carne bollita deve essere ben tritata o pulita, si consiglia di macinarla 2 volte. La frutta e la verdura in natura sono vietate. Possono essere bolliti, gelatina, mousse di soufflé, composte. Escludere anche caffè, soda e cacao.

Per colazione, puoi cucinare porridge di semola o farina d'avena sull'acqua, frittate al vapore, verdure che possono essere aggiunte a loro. Per gli spuntini e il pranzo pomeridiani, sono adatti frutta al forno (consentita), soufflé, latte caldo e tè al latte. A pranzo devono esserci cibi liquidi: zuppa di riso o orzo perlato, brodi vegetali leggeri. Per cena sono adatti purè di cereali, carne e verdure al vapore, purè di patate. Alcune ore prima di coricarsi, dovresti bere 250-300 ml di latte caldo. Dovrebbero essere osservati anche il risparmio termico (15-65 gradi) e la frequenza dei pasti. Dopo il miglioramento del benessere, il paziente viene trasferito alla dieta n. 1.

Finalmente

Le malattie del tratto gastrointestinale sono meglio prevenire che curarle pesantemente e per lungo tempo. Per ridurre al minimo la probabilità di queste malattie, è necessario mangiare frazionalmente, assicurarsi di mangiare cibi liquidi, ridurre al minimo il consumo di fast food, cibi fritti e semilavorati. Coloro che hanno un programma intenso invece di una tavola calda dovrebbero imbattersi in un normale supermercato. Ci sono cose più utili lì: yogurt, kefir, frutta, pasticcini di nostra produzione. È anche importante consumare meno (è meglio rifiutare del tutto) dal tabacco e dall'alcool. È necessario non mangiare troppo e non mangiare porzioni troppo piccole. Secondo i medici, il pasto ottimale dovrebbe adattarsi a due palme.

Se ci sono dolori allo stomaco, bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, una costante sensazione di fame o mancanza di appetito, è necessario sottoporsi immediatamente all'esame da un gastroenterologo.

Informazioni sanitarie più aggiornate e pertinenti sul nostro canale Telegram. Iscriviti: https://t.me/foodandhealthru

Specialità: nutrizionista, psicoterapeuta, endocrinologo.

Esperienza totale: 10 anni.

Luogo di lavoro: studio privato, consulenza online.

Istruzione: endocrinologia-dietetica, psicoterapia.

Formazione:

  1. Gastroenterologia-dietetica con endoscopia.
  2. L'autoipnosi di Erickson.

Tabella numero 1

Tabella n. 1. Indicato per ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, per 6-12 mesi. dopo esacerbazione, così come gastrite con alta acidità. Questa dieta medica ha due modifiche: la tabella n. 1a e 1b. Sono assegnati in sequenza. Se la dieta n. 1 è progettata per un lungo periodo, la dieta n. 1a è prescritta durante un'esacerbazione di un'ulcera o una gastrite e la dieta n. 1b è prescritta durante un periodo di due settimane per calmare l'esacerbazione.

Regole nutrizionali per la dieta numero 1

La tabella n. 1 è più flessibile delle sue modifiche, ma richiede una stretta aderenza a determinate regole:

  1. Il cibo dovrebbe essere frazionario e frequente - 5-6 volte al giorno. Piccole quantità di cibo passano più facilmente attraverso il tratto digestivo e vengono digerite più velocemente..
  2. Tutti gli alimenti devono essere bolliti, cotti a vapore o cotti in un foglio o sotto un coperchio (calorizzante). Tale cibo rimane morbido e non danneggia la mucosa gastrointestinale. Fritto, rigido, cotto su una teglia aperta e crudo non consentito.
  3. Tutto il cibo deve essere masticato con cura..
  4. Tutto il cibo dovrebbe essere caldo. Caldo e freddo devono essere esclusi.
  5. Il sale deve essere limitato poiché il sodio irrita la mucosa gastrica e trattiene l'acqua nel corpo. La dieta ha permesso di consumare sale fino a 8 g al giorno, ma non molto tempo fa, l'OMS ha ridotto l'assunzione giornaliera di sale a 5 g al giorno.

Cosa è vietato mangiare con una dieta numero 1

Tutti gli alimenti che danneggiano meccanicamente o irritano la mucosa gastrointestinale, sono scarsamente digeriti e aumentano l'acidità sono esclusi dalla dieta.

  • Prodotti farinacei: pane fresco, pane di segale, burro e pasta sfoglia;
  • Carne: tutte le carni grasse, così come l'oca dura e l'anatra;
  • Pesce: pesce grasso, pesce salato;
  • Cereali: legumi e tutti i cereali duri - orzo, orzo perlato, miglio, mais;
  • Primi piatti: borsch, zuppa di cavolo, okroshka, zuppa di carne o brodo di funghi;
  • Verdure: verdure croccanti crude ricche di fibre (cavoli, ravanelli, ravanelli, rutabaga, cipolle, rape, cetrioli, acetosa, ecc.), Funghi;
  • Frutta: tutta acida o acerba, frutta secca;
  • Uova: fritte o sode;
  • Prodotti finiti: formaggio salato, salsiccia, conserve, affumicati, salse, snack, marinate, sottaceti fatti in casa, cibi pronti;
  • Dolci: cioccolato, gelato;
  • Bevande: caffè, bevande gassate, kvas.

La composizione della tabella №1

La tabella n. 1 include una vasta gamma di prodotti che passano facilmente attraverso il tratto gastrointestinale, vengono rapidamente assorbiti, normalizzano l'acidità del tratto gastrointestinale, influenzano delicatamente la mucosa degli organi interni, nutrono e aiutano a recuperare più velocemente.

  • Primi piatti: purè di latte e verdure (tranne il cavolo), zuppe di muco di cereali (ma non carne e non pesce), purè di zuppa;
  • Verdure e frutta: verdure in forma schiacciata bollita (schiacciata) o sotto forma di budini al vapore, frutta e bacche dolci;
  • Cereali: cereali purè o di mucillagine - grano saraceno, riso, ercole, semola, pasta;
  • Carne e pesce: carne magra bollita, pesce bollito di varietà a basso contenuto di grassi (merluzzo, pesce persico, luccio), carne, tranci di pesce, pollo bollito senza pelle, fegato, pasta a basso contenuto di grassi fatta in casa;
  • Burro: burro, olive, olio di girasole raffinato;
  • Prodotti lattiero-caseari (vietati con la dieta n. 1a): latte, latte cagliato non acido, latte fermentato fermentato, panna, ricotta fresca a basso contenuto di grassi, meglio purea, panna acida;
  • Uova: uova alla coque o in forma di frittate al vapore;
  • Prodotti farinacei (vietati con la dieta n. 1a): pane raffermo bianco, cracker bianchi non commestibili;
  • Bevande: verdura, frutta, succhi di bacche, brodo di cinorrodo, gelatina, bacche dolci in umido, frutta in forma passata, tè, cacao - debole, con latte;
  • Dolci (vietati con la dieta n. 1a): marshmallow, miele, pastiglia, marmellata;

Man mano che le condizioni generali migliorano, il cibo viene cotto, ma non schiacciato.

Tabella n. 1a

La tabella n. 1a è indicata per esacerbazioni dell'ulcera peptica, esacerbazioni della gastrite cronica con elevata acidità. Il compito della tabella n. 1a è fornire al corpo tutti i nutrienti necessari durante il periodo di esacerbazione e fornire condizioni favorevoli per ridurre l'infiammazione.

Per fare questo, devi:

  1. Escludere tutto ciò che irrita la mucosa gastrointestinale: cibi caldi, freddi, speziati, acidi e salati;
  2. Elimina ciò che danneggia la mucosa gastrica - cibi duri e solidi.

Tutti i prodotti dietetici n. 1a devono essere bolliti, al vapore, cotti senza crosta e quindi tritati. Il cibo tritato, schiacciato e mucoso è la condizione principale e la differenza di questa modifica della tabella. Durante il periodo di esacerbazione, il porridge dovrebbe essere schiacciato o mucillagine, anche l'uccello e il pesce devono essere schiacciati e cotti sotto forma di soufflé o cotolette di vapore. Anche frutta e verdura vengono lavorate e tritate termicamente..

Per la dieta n. 1a, l'elenco degli alimenti consentiti per la tabella n. 1 è adatto, ma è necessario escluderne inoltre:

  • Tutti i prodotti farinacei;
  • Tutti i prodotti lattiero-caseari fermentati;
  • Tutta la pasticceria.

Il valore nutrizionale di questa tabella è inferiore ed è ridotto a causa del cibo a base di carboidrati, poiché il paziente osserva il riposo a letto. La durata di tale dieta in media dura 10 giorni. Dopo questo, per 14 giorni viene prescritta una dieta n. 1b.

Tabella n. 1b

La tabella n. 1b viene mostrata mentre calma l'esacerbazione dell'ulcera peptica e della gastrite cronica con elevata acidità. Prima di passare dalla dieta n. 1a al n. 1 dopo l'esacerbazione, è necessario attenersi alla dieta n. 1b per 10-14 giorni in modo che la transizione non sia troppo stressante per il corpo.

Tutto ciò che irrita e danneggia la mucosa gastrointestinale - caldo, freddo, salato, speziato, acido, duro, duro - è ancora escluso dall'alimentazione. Tutti i cibi sono cotti su acqua o al vapore e serviti in un porridge e tritati. Nutrizione frazionata - ogni 3 ore in piccole porzioni.

La razione della tabella n. 1b include già i cracker di pane bianco, ma non rosei e molto sottili. Altri prodotti farinacei restano vietati. Crema e ricotta fresca sono tornate alla dieta, ma le bevande al latte acido sono ancora vietate.

I prodotti dolciari restano vietati per altre due settimane. Quando si passa dalla tabella n. 1b al n. 1, è necessario aggiungerli attentamente e gradualmente in modo da non provocare un'esacerbazione.

La dieta n. 1 e le sue due modificazioni sono un complesso nutrizionale che ha lo scopo di ripristinare il corpo, a partire dalla fase acuta della malattia e terminando con il regime di mantenimento (calorizzatore). Il rigoroso rispetto delle regole dietetiche e una scelta competente dei prodotti aiuteranno a recuperare più velocemente e prevenire aggravamenti in futuro..

Cosa può e non può essere mangiato con la dieta Tabella 1?

I disturbi sono spesso causati da cibi nella tua dieta. Né il tempo, né l'assunzione incontrollata di medicinali influenzano i cambiamenti nel corpo tanto quanto l'uso di piatti "sbagliati". Il trattamento per un organo doloroso comporta una dieta rigorosa.

Considera il menu di una dieta medica chiamata Tabella 1. È prescritto per le persone con una malattia cronica del duodeno, dello stomaco e con alta acidità. E non confondere la sua dieta con il numero 9, che è progettato per curare il diabete.

Tabella dietetica 1 di Pevzner

Menu dietetico La tabella 1 secondo Pevzner è assegnata alle persone che si trovano nelle prime fasi della loro malattia.

M.I. Pevzner credeva che una persona avesse bisogno, in media, di circa 3000 calorie. Pertanto, i suoi "metodi" non sono intesi per la perdita di peso, ma sono diretti esclusivamente al recupero.

Il principio principale di ogni dieta Pevzner è il consumo giornaliero di 100 grammi di grassi nel menu, suddiviso in 6 pasti.

Secondo la dieta, la tabella 1 di Pevzner, per le malattie associate allo stomaco, è consentita: pane integrale, cereali morbidi, zuppe di verdure, frutta dolce, latticini, tè nero, patate e carne al vapore.

Questo menu è assegnato anche ai bambini. Ma poiché il loro corpo non è ancora formato, viene data una versione semplificata. Ad esempio, è vietato solo fritto, affumicato e piccante. Tutto dipende dalla testimonianza del medico e dal periodo della malattia..

Cosa può e non può essere mangiato?

Per iniziare, considera gli alimenti che dovrebbero essere presenti nel menu della giornata con la dieta 1 e quelli che non possono essere consumati.

Cosa puoi mangiare con una dieta Tabella 1:

  • latticini con ridotto contenuto di grassi e acidità;
  • frittata;
  • carne al vapore;
  • purea di verdure;
  • cereali;
  • frutti di bosco;
  • bevande calde e acqua.

Per quanto riguarda i prodotti "vietati" nel menu Tabella 1, logicamente, includono quelli che non sono nell'elenco precedente.

L'elenco dei prodotti inclusi nel menu è severamente vietato:

  • cibi grassi;
  • Farina;
  • formaggio;
  • cioccolato;
  • bacche acide;
  • gelato;
  • bevande agrodolci;
  • caffè;
  • alcool.

Secondo i risultati degli elenchi dietetici della Tabella 1, concludiamo che per "lenire" le pareti irritate dello stomaco, il menu dovrebbe contenere cibi morbidi di medio gusto (né aspri né dolci).

Se disdegnate le raccomandazioni della dieta della Tabella 1 e non escludete alimenti dannosi dal vostro menu, provocate un'esacerbazione della malattia.

Menu di esempio

Non solo per mangiare verdure al vapore e diversificare la dieta, con la dieta Tabella 1 puoi preparare piatti che non sono inferiori a quelli che hai mangiato prima: al posto delle cotolette di carne grassa, prepara il pesce e sostituisci una tazza di caffè con un bicchiere di kefir a basso contenuto di grassi.

Menu dietetico La tabella 1 per un giorno con malattie dello stomaco è la seguente:

  • Colazione: friggere le uova fritte e preparare un tè morbido senza zucchero.
  • Pranzo: preparare uno stufato di verdure, aggiungendo loro crocchette di pesce.
  • Cena: preparare un'insalata di verdure in una combinazione di polpette di carne bassa.
  • Tre ore prima di coricarsi Tabella 1 "consiglia" di mangiare la salsa di mele.

Menu per la settimana

Al fine di non indurre in errore le persone senza immaginazione, forniremo il nostro elenco di prodotti e piatti nel menu Tabella 1 per una settimana con un risultato efficace:

Lunedi

  • Colazione: preparare purè di verdure e bere tè non zuccherato.
  • Pranzo: purè di patate in combinazione con crema di formaggio e composta di mele.
  • Cena: porridge di grano saraceno con ricotta e gelatina di mele.

martedì

  • bollire il porridge di semola senza zucchero, ma mangiarlo con marmellata e tè debole.
  • zuppa di verdure con panna acida e succo di frutta.
  • preparare le purè di patate aggiungendo un uovo sodo e bere questo composto con un bicchiere di gelatina di bacche.

mercoledì

  • bollire il porridge di grano saraceno e l'uovo. Bevi il tè senza zucchero.
  • fare brodo vegetale e bere un bicchiere di succo di mela.
  • prepara il porridge di grano saraceno con la ricotta e bevi un bicchiere di latte.

giovedi

  • crema di formaggio, porridge di riso e una tazza di tè debole.
  • zuppa al vapore con cotolette di carne e verdure al vapore.
  • un bicchiere di latte.

Venerdì

  • bere purè di patate con succo d'arancia.
  • porridge di grano saraceno in combinazione con crocchette di pesce.
  • insalata di cavolo, cotolette e composta a basso contenuto di grassi.

Sabato

  • preparare purè di patate con polpette di carne e bere una tazza di tè debole senza zucchero.
  • lessare i vermicelli senza aroma e bere un bicchiere di composta di mele.
  • polpette magre al vapore e un bicchiere di kefir.

Domenica

  • prepara il porridge di farina d'avena senza zucchero e bevi una tazza di tè debole.
  • prepara una zuppa di verdure e bevi un bicchiere di kefir.
  • lavare le polpette magre con la gelatina di bacche.

Ricette per dieta Tabella 1

Per la dieta La tabella numero 1 per le malattie dello stomaco è disponibile un menu speciale con un elenco di ricette per piatti rari e deliziosi. Considera il più utile di loro:

Zuppa di riso appiccicoso

Zuppa di riso appiccicoso

  • cuocere i cereali in un rapporto di 1: 1;
  • aggiungere il riso al brodo di carne preparato e cuocere a fuoco lento per cinque minuti;
  • sbattere un bicchiere di latte con un uovo e aggiungere il composto al riso;
  • continua a cuocere a fuoco lento per due minuti;
  • aggiungi un pizzico di verdure alla zuppa finita.

Gnocchi di manzo bolliti in brodo

Gnocchi di manzo bolliti in brodo

  • tritare finemente 250 g di carne e 1 testa di cipolla;
  • friggere la cipolla fino a doratura;
  • immergere 2 fette di pane nel latte, dividerlo a pezzi e mescolare con un cucchiaio di panna acida;
  • saltare la miscela preparata di carne, cipolle e pane attraverso un tritacarne e aggiungere sale;
  • stendere la carne macinata e dividerla in parti uguali ;;
  • cuocere il brodo di carne, il sale;
  • quando bolle l'acqua, mettetele immediatamente "cotolette" e cuocete per 15 minuti;
  • servire con brodo.

Quando viene prescritta una dieta Tabella 1?

Menu "restrizioni" alimentari La tabella 1 è assegnata per lo sviluppo di malattie associate all'interruzione dell'apparato digerente (tratto gastrointestinale).

La dieta 1 è un tipo di applicazione al corso del trattamento. Se osservato correttamente, ti riprenderai due volte più velocemente.

Menu dietetico La tabella 1 per la gastrite dello stomaco è prescritta per ridurre l'infiammazione e normalizzare la funzione motoria dello stomaco.

Con questa malattia, non puoi mangiare né cibi freddi né caldi. Inoltre, non sono ammessi alimenti pesanti e mal digeriti. Purea di frutta e cereali adeguati. Per quanto riguarda l'assunzione di cibo, è necessario osservarlo 6 volte al giorno in piccole porzioni secondo il menu di dieta quotidiana standard Tabella 1.

Per eliminare le ulcere durante la dieta Tabella 1, nel menu sono raccomandati i seguenti alimenti: uova, carne magra, pesce, verdure, frutta, pane bianco, cereali e pasta. "Sotto il divieto" - cibo fritto, grasso, piccante e acido. Seguire il menu di dieta Tabella 1 in questo caso, è necessario ogni giorno per un mese.

Nel diabete mellito, escludere dal menu i prodotti contenenti zucchero. Inoltre, non è consigliabile mangiare cibi piccanti e grassi. Puoi - zuppe, frutta e verdura. La restrizione alimentare numero 1 per tale malattia dovrebbe essere "utilizzata" fino al completo recupero.

La pancreatite, cioè l'infiammazione del pancreas, rappresenta un forte dolore e porta a numerose sofferenze umane. Per sbarazzarsi rapidamente di questo pesante fardello, seguire una dieta da fame per un po '. Pertanto, il pancreas si "calmerà" e ridurrà il rischio di infiammazione.

Seguono una dieta solo dopo tre giorni di digiuno "volontario". Il menu non consente cibi fritti, affumicati e acidi. Si consiglia la cottura a vapore. Menu standard della tabella 1 raccomandato durante la settimana.

Menù dietetico 1 tavolo a settimana per la prevenzione e il trattamento della funzione gastrica


Un'alimentazione scorretta spesso porta alla gastrite e talvolta alle ulcere. I farmaci da prescrizione e il trattamento ospedaliero possono aiutare a ridurre i sintomi e alleviare il dolore, ma non vi è alcuna garanzia che l'attacco non riappaia. Per la prevenzione e il sollievo dalle ricadute, viene prescritta una dieta speciale denominata tabella n. 1. Include elenchi di alimenti consentiti e vietati, ricette raccomandate e un menu approssimativo per la durata del trattamento e il ripristino delle funzioni dello stomaco.

Descrizione della dieta 1 tabella

La tabella dietetica numero 1 è una delle 15 diete terapeutiche sviluppate dal nutrizionista Mikhail Pevzner in epoca sovietica. È usato nel trattamento della gastrite cronica, esacerbazioni di un'ulcera, nel periodo postoperatorio. Grazie alla speciale lavorazione dei prodotti, i piatti sono digeribili per lo stomaco e il cibo non irrita le sue pareti infiammate.

La dieta della prima tavola è abbastanza equilibrata, tiene conto di tutte le norme sull'assunzione di proteine ​​e carboidrati ed è ricca di vitamine. Contribuisce anche a una sana perdita di peso..

raccomandazioni:

  • Tutti i piatti devono essere cotti a vapore, è consentito bollire, stufare, cuocere senza grasso o olio;
  • Grasso, affumicato. In salamoia, salato o fritto non possono essere consumati, questo porterà a una forte tensione allo stomaco;
  • Tutto il cibo deve essere tritato finemente, tritando pezzi di grandi dimensioni;
  • È meglio preparare purè di verdure, lasciare che la carne si trasformi in carne macinata;
  • Devi mangiare 6 volte al giorno, in piccole porzioni;
  • È meglio non mangiare cibi caldi e freddi, dovrebbe essere caldo;
  • Il contenuto calorico dei piatti non deve superare le 3000 calorie al giorno.

Prodotti consentiti:

  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne, pesce, pollo e in un piccolo pezzo e bollite;
  • Pasta una volta al giorno, cereali sotto forma di porridge di latte, grano saraceno, riso;
  • Purè di verdure bollito;
  • Dolci frutti di bosco come banana, pesca;
  • Biscotti secchi non zuccherati, cracker, pane integrale, torte con ripieno di cagliata;
  • Frittate al vapore nel latte;
  • Ricotta in qualsiasi forma, latticini a basso contenuto di grassi, compresa la panna;
  • Bevande non gassate, tè caldo, bevande alla frutta, composte, gelatina;
  • Zuppe o brodi vegetali;
  • Dai dolci puoi mangiare un po 'di marshmallow, marmellata.

Prodotti proibiti:

  • Qualsiasi carne grassa, pesce, frattaglie, spezzatino e gelatina, grasso;
  • Funghi in qualsiasi forma;
  • Carni affumicate con salsicce;
  • Conserve di carne e pesce;
  • Brodi ricchi;
  • Cottura, pasticceria, biscotti dolci, cioccolato, dolci;
  • Maionese;
  • Caffè nero, cacao, tè dolce e forte;
  • Salse, condimenti, spezie;
  • Cipolle, aglio, cavolo.

Tabella di esempio menu dieta numero 1

Il menu di questa dieta, nonostante il vasto elenco di cibi e prelibatezze proibite, è vario e nutriente. Puoi utilizzare diversi metodi di cottura combinando i prodotti dall'elenco consigliato, preparando qualcosa di nuovo e gustoso ogni giorno per l'intera settimana..

Puoi facilmente aggiungere il menu di esempio a tuo piacimento senza violare i requisiti dietetici della tabella n. 1. Combinando le ricette, non è difficile creare un menu dietetico per 1 tabella per una settimana. Da ogni elenco è necessario scegliere un'opzione adatta:

Colazione:

  • Porridge di riso, frittata da 1 uovo, tè al latte;
  • Grano saraceno con coscia di pollo bollita, budino di cagliata, kissel;
  • Farina d'avena nel latte, ricotta dolce con fette di frutta, tè al latte;
  • Porridge di semola, casseruola di ricotta, frutta in umido.

Spuntino:

  • Gelatina di frutta;
  • Mela cotta;
  • Un bicchiere di latte o yogurt naturale.

Pranzo:

  • Zuppa di verdure, purè di patate, polpette, insalata di carote grattugiate, pane, frutta in umido;
  • Zuppa d'orzo perlato, vermicelli bolliti con polpette, insalata di barbabietole su una grattugia, pane, gelatina;
  • Zuppa di patate con patate, casseruola di riso e carote con carne macinata, pane, gelatina di frutti di bosco;
  • Zuppa di purea di verdure e cereali, carne in casseruola, pane, tè.

Spuntino: dolce brodo di rosa canina selvatica.

Cena:

  • Grano saraceno, polpette di pollo al vapore, un bicchiere di latte;
  • Casseruola di ricotta, un pezzo di budino di riso, kissel;
  • Tagliatelle al latte, uovo alla coque, un bicchiere di latte;
  • Risotto con polpette di pesce, casseruola di ricotta, gelatina.

Prima di andare a letto - latte caldo.

Ricette video per piatti n. 1

Ci sono molte ricette per osservare la dieta sul primo tavolo, tenendo conto delle tue abitudini alimentari. Ecco alcuni dei più semplici, ma molto gustosi per la prima volta:

Casseruola di patate con carne macinata

Bollire 3 patate, aggiungere la panna o il burro, schiacciare. Passare la carne cotta fino a cottura attraverso un tritacarne. Distribuiamo lo strato di purè di patate, quindi carne macinata, sopra il resto delle purè di patate, inforniamo per 15 minuti.

Zuppa di verdure e pollo

A parte, fai bollire la carne di pollo e le verdure. Macinare separatamente in un frullatore, quindi mescolare, aggiungere acqua bollita e cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso, schiacciando le verdure.

Seguendo chiaramente i requisiti dietetici della tabella n. 1, puoi migliorare le tue condizioni e curare lo stomaco più velocemente. Un menu di esempio ti aiuterà a scegliere rapidamente le ricette e a diversificare la tua dieta per tutta la settimana..

Tabella dietetica numero 1

Il contenuto dell'articolo:

La dieta numero 1 è prescritta a pazienti affetti da ulcera peptica dello stomaco e del duodeno. Questa dieta consente di ridurre il dolore, normalizzare il tratto digestivo, accelerare la guarigione delle ulcere e ridurre l'infiammazione delle mucose sia dell'intestino che dello stomaco.

Per risultati ottimali, è necessario aderire completamente all'elenco dei prodotti consentiti..

Le regole di base della dieta numero 1

Al fine di ridurre il disagio nello stomaco e nell'intestino, si dovrebbe non solo assumere antibiotici e potenti farmaci, ma anche seguire una dieta. La prima tabella dietetica è, prima di tutto, un elenco di alimenti consentiti / proibiti.

Quindi cosa succede lì dentro?

È consentito in questa dieta, ma solo essiccato. Sono accettabili anche biscotti secchi, biscotti di pasta frolla e paste al forno.

Sono ammessi solo su brodi vegetali (asciugare verdure, cereali e pasta nella zuppa, cuocere al massimo).

Bollito o cotto a vapore. Manzo, vitello, pollame bianco ammessi.

Solo in forma bollita e varietà eccezionalmente leggere (cotolette, soufflé).

Sono preferite verdure bollite, pasta (non abusare), grano saraceno, riso.

Quasi tutte le specie sono ammesse, a condizione che siano sull'acqua. Sale / zucchero - come minimo.

    • Latte, panna, kefir leggero, ricotta (senza grassi), yogurt, formaggio (con un contenuto minimo di sale)
    • Uova

Frittata di vapore bollita.

Insalate (verdure bollite), lingua di manzo, aspic, aringhe (ammollo nel latte), patè di fegato.

Composta, marshmallow leggermente essiccati, meringhe, marmellata e gelatina, purè di patate (frutta) con gelatina.

Cacao e caffè con latte, tè, succhi appena spremuti, brodo di rosa selvatica e gelatina, composte.

Quali alimenti sono controindicati nella dieta 1?

  • Forte tè / caffè, tutto di sodio. Sono inoltre vietate tutte le bevande alcoliche..
  • Brodi forti / grassi di pesce / carne.
  • Cereali. È vietato mangiare cereali grossolani (miglio, orzo perlato, semole di mais e orzo).
  • Pane. Non puoi mangiare pane fresco e dolci freschi in genere durante la dieta. Tutte le torte, torte e altri dolci dovrebbero essere rimandati a tempi migliori..
  • Verdure. Sotto stretto divieto sono cipolle, cetrioli, cavoli, spinaci con rape, pomodori, ravanello, ravanello.
  • Latticini. Il kefir acido, la ricotta grassa e il latte ricco di grassi, i formaggi piccanti sono proibiti.
  • Funghi. I funghi sono vietati in qualsiasi forma..

Come creare un menu per la settimana?

Quando si compila il menu, è necessario utilizzare gli elenchi di prodotti sopra. Quindi, come creare un menu per la tabella numero 1 per una settimana?

Lunedi:

1a colazione. Polpette, patate (purè di patate), tè (possibile con latte).
2a colazione. Latte o Gelatina.
Pranzo. Zuppa di latte (riso), casseruola (patate), composta.
Uno spuntino pomeridiano. Brodo di rosa canina.
Cena. Soufflé (ricotta), grano saraceno, kissel.
Per la notte. latte.

Martedì:

1a colazione. Ricotta, semola (puoi usare il latte), tè al latte.
2a colazione. Mela non zuccherata al forno, latte.
Pranzo. Zuppa di latte (orzo), polpette, purè di patate (barbabietole), gelatina per dessert.
Uno spuntino pomeridiano. Brodo di rosa canina, toast.
Cena. Budino (riso), uova, gelatina di latte.

Mercoledì:

1a colazione. Grano saraceno, uova e tè non zuccherato.
2a colazione. Mela cotta, latte.
Pranzo. Zuppa (brodo vegetale, verdure), budino (riso, carne), gelatina di mele.
Uno spuntino pomeridiano. Brodo di rosa canina.
Cena. Krupenik (ricotta, grano saraceno), latte.

Giovedi:

1a colazione. Ricotta (soufflé), porridge di riso, tè.
2a colazione. Kissel.
Pranzo. Zuppa di latte di riso, polpette di carne al vapore, purè di patate (carote), composta.
Uno spuntino pomeridiano. Composta.
Cena. latte.

Venerdì:

1a colazione. Lingua gelatina, purè di patate (carote), caffè debole con latte.
2a colazione. Composta.
Pranzo. Zuppa di latte (farina d'avena); polpette di pesce; purè di patate.
Uno spuntino pomeridiano. Toast, kissel.
Cena. Per cena, puoi cucinare polpette di pollo al vapore, purè di patate (carote) e composta.

Sabato:

1a colazione. Pasticcini al vapore, purè di patate, latte.
2a colazione. Mela cotta, tè al latte.
Pranzo. Zuppa di latte, vermicelli e composta.
Uno spuntino pomeridiano. Kissel e 2 toast.
Cena. Polpette (al vapore), gelatina di latte.
Di notte - kefir.

Domenica:

1a colazione. Farina d'avena bollita, tè.
2a colazione. latte.
Pranzo. Zuppa di verdure (patate, crostini), gelatina di latte.
Uno spuntino pomeridiano. latte.
Cena. Per cena, è meglio cuocere il polpettone con riso o patate. Puoi anche bere gelatina.

Quando viene prescritta una dieta chirurgica n. 1?

Dopo le operazioni sul tratto digestivo, questa dieta viene utilizzata con estrema cautela e precisione..

Non mangiare cibi che non sono nell'elenco degli alimenti consentiti.

La tabella dietetica n. 1 implica una transizione all'alimentazione liquida, esclusi i cibi solidi, che porta a lesioni del tratto gastrointestinale.

Questa dieta aiuta a prevenire gonfiore, dolore allo stomaco e consente al corpo di ottenere la quantità di calorie di cui ha bisogno..

Recensioni di nutrizionisti

Molte persone credono che questa dieta sia fresca e che il sale debba essere completamente escluso dalla dieta. Questo non è vero. Puoi consumare fino a 7 grammi di sale al giorno, ma non dovresti ancora andare oltre questo quadro, poiché verdure, frutta e carne contengono già una certa quantità di sale, che è sufficiente per mantenere il corpo.

Affinché questa dieta dia frutto, è necessario seguire il regime alimentare. Bere 2 litri di acqua al giorno. Non confondere l'acqua con le bevande. Solo l'acqua bollita purificata può essere considerata acqua, ma caffè, tè, cacao, ecc. Sono bevande. Dovresti bere un bicchiere d'acqua 30 minuti prima di un pasto e la successiva assunzione di acqua potrebbe essere solo un'ora dopo un pasto.

La tabella di dieta numero 1 aiuta a gestire un numero enorme di malattie dello stomaco e aiuta anche le persone che hanno subito un intervento chirurgico grave. Se segui questa dieta abbastanza rigorosamente, il risultato sarà visibile in una settimana o due. Oltre a normalizzare il funzionamento dell'intestino e dello stomaco, puoi notare un miglioramento della forma fisica e persino perdere peso in caso di eccesso di peso.